Lamù, la ragazza dello spazio compie 35 anni!

“Com’è difficile stare al mondo, com’è difficile stare al mondo, com’è difficile stare al mondo se non possiamo sbagliare mai”

Chi non ha mai cantato questa sigla di uno degli anime cult degli anni 80? Ovviamente stiamo parlando di lei, Lamù, la ragazza dello spazio che oggi 14 ottobre, compie 35 anni!

Andato in onda per la prima volta sugli schermi televisivi giapponesi il 14 ottobre 1981, Lamù nasce, come di consueto, prima come manga, nel 1978 da Rumiko Takahashi, famoso anche per aver dato vita al personaggio di Ranma 1/2, ed è composto da 34 volumi.

La trama dell’anime e del manga è la seguente: Il popolo degli Oni, un popolo alieno, invade il pianeta Terra per conquistarlo. Gli umani però potranno salvarsi se un umano prescelto dal computer, riuscirà a toccare le corna di Lamù (nome originale Urusei Yatsura), la figlia del capo degli Oni. Il prescelto è Aturo Moroboshi, un ragazzo sfortunato, sciocco e donnaiolo che accetta il compito di toccare le corna della ragazza. Compito però difficile poichè la bella Lamù, vestita solo con un bikini e stivali tigrati, vola e quando si arrabbia lancia scariche elettriche, cosa che fa spesso, ogni volta che vede Aturu (che lei chiama Tesoruccio) con una ragazza.

In Italia l’anime arriva nel 1983 in onda su reti locali e, dopo anni, su Man-ga, canale 149 della piattaforma satellitare Sky. Il manga invece arriva in Italia nel 1997, edito da Star Comics, in 48 volumi.

Di Lamù inoltre sono stati realizzati anche 6 film e 12 Original anime video.

Related posts

Leave a Comment