Il Segreto anticipazioni puntate settimanali dal 7 al 12 novembre: Lucas sospettato per la morte di Casimiro!

Il Segreto

Ecco cosa succederà ne Il Segreto nella settimana dal 7 al 12 novembre.

Nella puntata de Il Segreto del 7 novembre, Raimundo, dopo il funerale, sbriga subito le pratiche per l’eredità. Francisca intanto teme per la sua vita. Sol veglia sul cadavere del piccolo Casimiro: in quel momento arriva Hipolito che le dice che sul piccolo corpicino dovranno fare l’autopsia. Arsenio, viene smascherato dall’investigatore ingaggiato da Severo: quest’ultimo e Carmelo vorrebbero affrontarlo ma poi lasciano che l’uomo fugga da Puente Viejo.

Arsenio così lascia il paese e Carmelo non si da’ pace per aver creduto ad ogni singola parola dell’uomo anziché fidarsi di Severo. Raimundo intanto, è sempre più strano agli occhi dei suoi cari: non si mostra triste per la morte della moglie e si spazientisce per l’attesa dell’eredità. Tra Alfonso ed Emilia sembra esser tornato il sereno anche se gli  amici, suggeriscono alla donna, di aspettare ancora un po’ affinché le cose ritornino come prima.

L’8 novembre Il Segreto vivrà grandi partenze: Longinos lascia Puente Viejo e quando saluta Ramiro, gli dice di stare molto attento affinchè non metta in pericolo i suoi cari. A chiedere di fare l’autopsia a Casimiro, è stata Rosalia per capire il motivo per cui è morto il figlio poichè non si fida più di Lucas e crede che sia lui la causa della sua morte. Infatti, quando il medico si presenta a casa sua, lo caccia via.

La donna non intende parlare nemmeno con Sol e in paese ormai si vocifera che a far morire Casimiro sia stato proprio Lucas. Bosco intanto, vede sempre più strano il comportamento del nonno e vuole un chiarimento. Il ragazzo poi assiste per caso ad un incontro tra il notaio e Raimundo e decide di parlare a quest’ultimo: Raimundo alla fine, dice la verità al nipote, ovvero che Francisca è viva e che chiedono un riscatto per liberarla. Carmelo e Severo intanto non hanno più notizie di Arsenio: in realtà l’uomo è ancora a Puente Viejo.

Nella puntata de Il Segreto del 10 novembre, scopriremo in quale direzione stanno andando le indagini sul recente omicidio. In paese si sospetta che ad uccidere Casimiro sia stato Lucas e quindi le persone sono restie a farsi curare da lui, anche se qualcuno lo difende. Intanto arrivano i risultati dell’autopsia: il bambino è stato avvelenato e solo Lucas avrebbe potuto farlo. Quando le cose tra Emilia e Alfonso sembrino migliorare, giunge alla locanda Benedicto che minaccia Alfonso di dire tutto alla moglie se non farà tutto ciò che dirà. Bosco, Raimundo e Mauricio pensano ad un piano per liberare Francisca ma le cose non andranno come loro speravano: Felix e Bosco avranno uno scontro e quest’ultimo sbatterà la testa su di un sasso perdendo i sensi. Intanto a Puente Viejo arriva Onesimo, che si dirà nipote di Dolores. Candela verrà aggredita da Arsenio che vuole vendicarsi di Severo.

Bosco, nel tentativo di disarmare Felix, farà indietreggiare l’uomo che cadrà su di un sasso che lo ferirà mortalmente. Raimundo, Bosco e Mauricio trovano la valigia dell’uomo ma non trovano nulla che li possa aiutare a capire dove sia Francisca. Mauricio però, troverà un sottofondo dove ci sono dei soldi, una mappa e dei documenti. Intanto Candela, a causa dell’aggresione subita da Arsenio, ha perso i sensi. Arsenio, non contento, brucerà anche la casa di Severo. Dall’autopsia, si scoprirà cosa ha ucciso Casimiro: il veleno. Benedicto intanto continua a minacciare Alfonso.

Raimundo, Bosco e Mauricio cercano di decifrare la mappa per capire dove sia Donna Francisca: non essendo una cosa semplice, temono che la donna possa morire di fame e di freddo. Ramiro, pensando a ciò che gli ha detto l’amico, pensa di lasciare Puente Viejo per non mettere in pericolo la sua famiglia. Candela verrà salvata da Severo che, anche grazie alle cure di Lucas, l’assisterà amorevolmente giorno e notte, arrivando a dichiararsi, convinto che la donna stia dormendo. Francisca, rimasta sola, teme di morire.

Il Segreto ci proietterà quindi verso grandi cambiamenti per tutti i cittadini di Puente Viejo. Candela racconta a Rosario della dichiarazione di Severo ma lei è decisa a non avere più un uomo al suo fianco per non soffrire più, ricordando anche la maledizione di Francisca Montenegro. Rosario però tenta di dissuadere la donna da questi brutti pensieri, sapendo che anche Candela nutre dei sentimenti per Santacruz. Emilia organizza una sorpresa per Alfonso: la donna, neanche a farlo apposta, porterà il marito in nello stesso hotel dove l’uomo è stato con Hortensia. Sol cerca di parlare con Rosalia, ma senza successo. Hipolito si reca alla Miel Amarga per riferire a Lucas che il dispensario è in perquisizione.

Related posts

Leave a Comment