Firenze, crolla villetta in collina: morta la madre di 35 anni (video)

Crolla villetta Firenze (immagine d'archivio)

Firenze. Ancora gravi le condizioni di salute di Roberto Mangione e delle due figlie, di 10 e 7 anni. La madre delle bambine, la 35enne Valentina Auciello, è invece morta. La famiglia è rimasta travolta dal crollo di una villetta nella periferia di Firenze, all’interno del borgo colonico Nutrice, sito in collina.

I soccorsi hanno cercato di estrarre la donna viva, l’unica rimasta al di sotto delle macerie in seguito all’esplosione, ma non c’è stato nulla da fare. Il suo corpo è stato ritrovato attorno alle 2 di notte ed estratto due ore più tardi. Per cercare Valentina Auciello è stato impiegato anche un cane molecolare, oltre all’intervento di diverse squadre speciali di Vigili del Fuoco e Protezione Civile.

Mangione è stato invece estratto in seguito al crollo della villetta di Firenze, avvenuto attorno alle 20:30 di ieri, 17 novembre 2016. Attualmente si trova in rianimazione presso l’ospedale di Carreggi, mentre le figlie sono state trasportate al reparto pediatrico del Meyer, come sottolinea La Nazione. Entrambe hanno ustioni estese su tutto il corpo, specialmente la bambina più piccola.

Il crollo della villetta di Firenze sembra essere stato causato da una fuga di gas, come fanno supporre alcuni particolari riferiti dai vicini. Alcune persone avrebbero infatti sentito un forte odore di gas nei minuti precedenti all’esplosione, annunciata da un grande boato.

Clicca qui per vedere il servizio de La Nazione.

Related posts

Leave a Comment