Roberta Ragusa ultime notizie: Antonio Logli accederà al rito abbreviato

Roberta Ragusa

L’udienza preliminare bis contro Antonio Logli, accusato di aver ucciso la moglie Roberta Ragusa, ha vissuto la richiesta dell’imputato di accedere al rito abbreviato. Logli non si è presentato in aula, lasciando che fossero i suoi difensori a parlare, gli avvocati Roberto Cavani e Saverio Sergimpietri.

Il gup di Pisa, riporta una notizia ANSA, ha approvato la richiesta di rito abbreviato. Elsa Iadaresta ha inoltre fissato le prossime udienze. La discussione è prevista per il prossimo 2 dicembre, mentre il 21 avverranno le repliche e la sentenza.

Ancora tutto da definire quindi, a quattro anni di distanza dalla scomparsa di Roberta Ragusa. La casalinga di Gello, scomparsa nella notte fra il 13 ed il 14 gennaio del 2012, non è mai stata ritrovata.

L’avvocato Nicodemo Gentile, legale dell’associazione Penelope e parte civile, ha invece sottolineato che “oggi deve essere il giorno di Roberta, in cui le verrà finalmente data giustizia”.

Alcune voci, non ancora confermate, riferiscono inoltre che Antonio Logli e Sara Calzolaio avrebbero ormai interrotto la loro relazione. L’ex baby sitter, divenuta amante e poi compagna, non avrebbe mai digerito il fatto che Logli “non si separasse dalla moglie”. Lo scrive la Cassazione, come riporta La Repubblica, mentre l’imputato continua a dichiararsi innocente.

Related posts

Leave a Comment