Isabella Noventa ultime notizie: la pista dei soldi

Isabella Noventa

ISABELLA NOVENTA – Conto alla rovescia per le indagini sulla morte di Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego uccisa lo scorso 15 gennaio. Negli ultimi giorni gli inquirenti si sono concentrati maggiormente sul movente che potrebbe aver portato Freddy Sorgato, Debora Sorgato e Manuela Cacco a compiere e progettare il delitto della donna padovana. Non ci sarebbe tuttavia alcun elemento utile che possa portare ad una svolta del caso, le ultime notizie riguardano i 124 mila euro ritrovati in casa di Debora Sorgato e collegati ad un possibile movente. I soldi sono stati ritrovati nei mesi precedenti nella casa che la donna divideva con il compagno, il Maresciallo Giuseppe Verde, e sarebbe stato proprio a lui a farli ritrovare, all’interno di alcuni scatoloni.

Isabella Noventa

Gli accertamenti degli inquirenti, riporta Padova Oggi, non ha portato ad alcun rilevamento del dna di nessuno dei due fratelli Sorgato. Scagionato anche il Carabiniere. Questo particolare getta ancora di più un’0mbra sul caso, sempre più di difficile soluzione. L’inchiesta sul delitto di Isabella Noventa volge comunque verso le battute finali. Gli inquirenti hanno raccolto qualsiasi informazione utile a definire meglio la scena che vede autori i tre accusati.

Secondo alcune indiscrezioni, rivelate da Giallo, a carico dei due fratelli di Noventa Padovana ci sarebbero degli indizi importanti, tali da poterli inchiodare. Fra queste la confessione che Freddy Sorgato avrebbe fatto alcuni giorni fa in carcere. Le sue parole evidenziano come il delitto sia stato compiuto in azione congiunta con la sorella. L’autotrasportatore non sapeva di essere intercettato. Gli inquirenti sarebbero inoltre in possesso di centinaia di altre intercettazioni che riguardano Manuela Cacco e Debora Sorgato.

Correlati

Leave a Comment