Gabriele Gatti, concorrente di MasterChef Italia 6: l’architetto di Torino

Gabriele Gatti - MasterChef Italia 6

Gabriele Gatti sarà fra i 20 concorrenti di MasterChef Italia 6. Il cook show di Sky Uno ha appena aperto i battenti e sono stati selezionati gli aspiranti cuochi che vedremo alle prese con i fornelli nelle prossime settimane. Gabriele si è subito fatto notare ai casting a causa di una sua particolarità: difficilmente riesce a finire le frasi. Che cosa ne penseranno di lui i giudici? Prima di scoprirlo, conosciamolo meglio.

Gabriele Gatti - MasterChef Italia 6

Gabriele Gatti è nato a Mondovì, in provincia di Cuneo, nel 1969. Abita però a Torino, dove svolge il lavoro di architetto. Il suo più grande sogno è infatti di poter unire le due passioni della sua vita: la cucina e l’architettura. Generoso e permaloso, sotto stress finisce sempre con l’agitarsi piuttosto facilmente. Come se la caverà quindi con la Mystery Box?

“Mi piacerebbe aprire un ristorante, ovviamente progettato da me. Cucino sin da quando sono bambino e la passione per la cucina è sempre stata con me. È grazie alla mia famiglia che ho imparato a cucinare: ricordo quando da piccolo aiutavo mia nonna a fare i ravioli!”

La creatività è l’ingrediente base del suo carattere, così come la tendenza a sperimentare tutto ciò che è nuovo. Anche dal punto di vista culinario, Gabriele preferisce trarre spunto dalle cucine internazionali, abbinando le spezie alla sua cucina di stampo tradizionale. Rigorosamente piemontese, ovviamente. Appassionato di subacquea e mare, si trova a MasterChef Italia 6 per dimostrare a se stesso le proprie qualità, divertirsi e vincere.

Correlati

Leave a Comment