Sport News, Serie A – 22^ giornata: le dichiarazioni degli allenatori nel post partita

sport news

SPORT NEWS – A distanza di ore dalla conclusione della 22^ giornata di Serie A, gli allenatori delle squadre hanno fatto il punto della situazione riguardo ai loro Club. Scopriamo di seguito quali saranno le strategie per i prossimi match.

01.30.2017

LAZIO-CHIEVO 0-1 Inzaghi: “Ottima partita, al di là dei tiri abbiamo giocato bene, ma il calcio è spietato. Dobbiamo metterci subito alle spalle questa sconfitta”. Maran: “E’ stato incredibile, dopo una gara di sacrificio: ma a volte si vince anche così. Vittoria che ci rasserena. Davanti siamo in pochi…” 

INTER-PESCARA 3-0 Pioli: “Stiamo facendo buone cose, ma si può fare ancora di più. Dovevamo gestire meglio la palla. La Juve? Sarà importante anche la Lazio in coppa”. Oddo: “Contro l’Inter è una lotta quasi impari. Abbiamo dato tutto secondo la nostra filosofia. Dobbiamo continuare a dare il 110% in ogni partita”.

TORINO-ATALANTA 1-1 Mihajlovic: “Fino al gol abbiamo fatto molto bene, poi è successo quello che succede sempre. C’è un problema mentale che non riusciamo a risolvere”. Gasperini: “Abbiamo sofferto un po’ all’inizio, poi abbiamo trovato le nostre linee di gioco. La ripresa è stata quasi a senso unico a nostro favore”.

CAGLIARI-BOLOGNA 1-1 Rastelli: “La sconfitta sarebbe stata una beffa. All’inizio avremmo meritato noi il vantaggio. Siamo calati dopo il loro gol, ma ci ha pensato Borriello”. Donadoni: “L’arbitro nel finale ha avuto eccessivi fremiti, il rosso a Viviani era solo un tackle di gioco. Destro sta acquisendo sempre più convinzione”

CROTONE-EMPOLI 4-1 Nicola: “La prestazione della squadra ha dimostrato che mai abbiamo abbandonato le speranze di salvezza. Ce la metteremo tutta per crescere ancora”. Martusciello: “La differenza l’ha fatta Falcinelli, ma è stato tutto il Crotone a darci una lezione su come dovremo affrontare le prossime partite”.

FIORENTINA-GENOA 3-3 Sousa: “Ci è mancato di chiudere la gara, ancora un a volta. In certi momenti dobbiamo avere più fame. Da un po’ stiamo lasciando troppi punti”. Juric: “L’ultimo mese è stato molto difficile. Nei primi 20′ mi sono snaturato, non lo farò più. Aspetto la fine del mercato per lavorare come si deve”.

SAMPDORIA-ROMA 3-2 Giampaolo: “La squadra ha fatto la prestazione perfetta. Non abbiamo fatto giocare la Roma, siamo stati sempre bravi, precisi e ordinati”. Spalletti: “Potevamo avere la partita in pugno, ma non abbiamo gestito da squadra matura e ci siamo fatti cogliere di sorpresa da un episodio”.

SASSUOLO-JUVENTUS 0-2 Di Francesco: “In generale non c’è stata partita. Ci sono stati superiori a livello fisico. Mi aspettavo qualcosa di più dai miei, soprattutto davanti”. Allegri: “La Roma ha perso, ma il campionato è lungo: importante la nostra vittoria. Sono in sintonia con il club. Dybala arrabbiato per cambio? Giusto”.

UDINESE-MILAN 2-1 Delneri: “Prestazione importante, rimontare un gol al Milan non è semplice. Abbiamo tenuto bene mentalmente. Pressando li abbiamo messi in difficoltà”. Montella: “Oltre al danno del fallo di De Paul abbiamo subito la beffa, volendo iniziare l’azione in dieci. Siamo stati ingenui. Potevamo chiuderla prima”

NAPOLI-PALERMO 1-1 Sarri: “C’è rammarico, ma non preoccupazione: la prestazione è stata in linea con le altre. Potevamo essere più lucidi negli ultimi 5 minuti”. Lopez: “E’ solo un punto, ma è importante perché i ragazzi hanno giocato da squadra. Potevamo anche perdere: è stato atteggiamento a fare la differenza”.

Correlati

Leave a Comment