Sport News, Serie A: 24^ giornata, le dichiarazioni degli allenatori nel post partita

Sport News, Serie A: 24^ giornata, le dichiarazioni degli allenatori

SPORT NEWS – Dopo la conclusione di ogni partita della 24^ giornata di Serie A, ogni allenatore commenta la gara che la propria squadra ha appena disputato, ne analizza i pregi e soprattutto i difetti da non ripetere nei prossimi impegni.

02.14.2017 Ventiquattresima gornata

NAPOLI-GENOA 2-0

Sarri: “Nella ripresa abbiamo giocato da squadra vera. Il Real Sapremo se siamo pronti per queste gare.
Le voci sulla Juve? Sono innamorato di Napoli”.
Juric:
“Abbiamo fatto molto bene nei primi 30′, concedendo poco. Nella ripresa ci siamo solo difesi e
contro il Napoli non puoi che subire”.

FIORENTINA-UDINESE 3-0
Sousa:
“Sono soddisfatto, dobbiamo continuare a crescere. Quello che abbiamo fatto non è sufficiente.
Voglio una squadra corggiosa ed ambiziosa”.
Delneri:
“Sbagliamo troppo e finalizziamo male le occasioni. La Fiorentina ha segnato su nostri errori.
Non abbiamo sfruttato ciò che ci hanno concesso”

CROTONE-ROMA 0-2
Nicola: “Con la Roma abbiamo fatto meglio rispetto alla Juventus. Prestazione all’altezza,
ma dobbiamo migliorare l’aspetto realizzativo”.
Spalletti: “Ci siamo messi in difficoltà con il rigore sbagliato, poi abbiamo controllato.
I tre centrali forti ci hanno agevolato, andiamo avanti così”.

INTER-EMPOLI 2-0
Pioli: “Abbiamo lavorato con grandi motivazioni. Potevamo concedere di meno, ma era importante reagire subito.
Vogliamo vincerle tutte sino in fondo”.
Martusciello: “Abbiamo avuto tre palle gol, ma se non vengono sfruttate è normale che in casa dell’Inter il risultato
penda dall’altra parte”.

PALERMO-ATALANTA 1-3
Lopez: “Non siamo stati bravi a gestire la palla nei primi minuti e sono venute meno le nostre sicurezze.
In avanti dobbiamo sostenere di più Nestorovski”
Gasperini: “Abbiamo dominato a lungo, ma anche sprecato molto e il Palermo è stato vivo sino all’ultimo.
Europa League? Dovremo fare qualche impresa”.

SASSUOLO-CHIEVO 1-3
Di Francesco: “Sull’azione che ha portato al rigore ci sono responsabilità nostre. Abbiamo fatto un grande primo tempo.
Poi, però, troppe disattenzioni”
Maran: “Abbiamo messo la maturità giusta per portare a casa la vittoria. Inglese ha un potenziale incredibile,
deve riuscire a essere più determinato”.

TORINO-PESCARA 5-3
Mihajlovic: “Volevamo tornare a vincere e lo abbiamo fatto in modo netto per 75′, poi ci siamo addormentati.
Siamo capaci di tutto, nel bene e nel male”.
Direttore Sportivo Leone: “Non si può perdere così, stiamo facendo delle riflessioni”

SAMPDORIA-BOLOGNA 3-1
Giampaolo: “Non abbiamo rubato nulla. Con queste tre vittorie di fila ci siamo costruiti una piccola credibilità.
Schick? Lo voglio anche l’anno prossimo”
Donadoni: “Di soddisfacente c’è poco, ma abbiamo interpretato la partita con grande spirito di sofferenza
e di abnegazione. La vittoria ci poteva stare”.

CAGLIARI-JUVENTUS 0-2
Rastelli: “Interpretazione perfetta per 37′, poi dovevamo coprire meglio sul taglio di Higuain.
Prestazione positiva in generale dopo tanti infortuni”.
Allegri: “Nel primo tempo abbiamo rischiato, poi siamo stati bravi a gestire.
Dovevamo essere più cattivi nel cercare la terza rete”.

LAZIO-MILAN 1-1 
Inzaghi: "Avremmo strameritato di vincere, abbiamo sbagliato molto, poi c'è stata una grande giocata di Suso. Nel calcio ci sta anche questo". Montella: "Sono sempre più fiero di allenare questi ragazzi. Hanno tirato fuori ogni energia residua dopo Bologna. Questa squadra mi emoziona". 

Correlati

Leave a Comment