The Walking Dead 7, spoiler e news: ecco cosa succederà negli ultimi tre episodi

the walking dead

The Walking Dead 7 sta tenendo con il fiato sospeso tutti i fan. La domanda che ricorre in continuazione, quasi fosse un mantra, è solo una: ci sarà la guerra? In queste ore la AMC ha diffuso le sinossi degli ultimi tre episodi e siamo in grado di dire che la tensione salirà alle stelle? Perché? Basti sapere che rivedremo le due comunità che abbiamo conosciuto in questa settima stagione dello show in situazioni particolari. Cosa succederà quindi negli ultimi episodi di The Walking Dead?

the walking dead

Facile immaginare che la presenza di Negan, in giro fra Hilltop, Alexandria ed il Santuario, provocherà ulteriori guai ai nostri cari Sopravvissuti. Tuttavia, come abbiamo visto il Bad Guy sembra essersi preso una pausa da cattiveria e crudeltà, per lo meno se pensiamo a quanto è successo ad Abraham e Glenn nella premiere.

Anche il lancio del dottore nella fornace è sembrato nulla a confronto e fino ad ora, minacce a parte, Negan ha mostrato un lato diverso di sé. Lo abbiamo conosciuto in ogni sfaccettatura, ma la sua apparente tranquillità – maialino maialino… fammi entrare! – ci ha dato modo di conoscerlo più a fondo. Come abbiamo già visto negli spoiler della puntata 7×13 di The Walking Dead, tutto quanto inizierà a precipitare inesorabilmente.

Intanto i nostri si preparano alla guerra, ma questo richiede anche organizzare un piano preciso e puntuale. Bisogna assicurarsi infatti che i Saviors non rimangano in vita, giacché eliminare solo Negan – siamo tutti Negan, siamo tutti dotati della stessa malvagità – non servirebbe a nulla, molto probabilmente.

Nella puntata 7×14, vedremo i Saviors piombare ad Hilltop in modo del tutto inaspettato. L’intenzione è di prendere molto di più di una semplice fornitura. La probabilità maggiore è che Negan decida di prelevare qualcuno a sua scelta per riavere Daryl al Santuario. In questo episodio, a Benjamin verrà dedicata una scena in particolare (spoiler non attendibile).

the walking dead

E non solo. Nella 7×15, ritorneremo infatti a parlare di Oceanside ed incontreremo un altro sopravvissuto, interpretato da Preston Kameka. Tutto fa supporre che proprio quest’ultimo, in realtà, avrà un ruolo particolare nell’episodio.

La presenza degli Oceansider ci fa inoltre pensare che Tara, come previsto e giusto, informerà Rick e gli altri che quella particolare comunità è dotata di molte armi. Ha un senso: Jadis, la leader dei Sopravvissuti della discarica ha stretto un patto preciso con l’ex Sceriffo Grimes.

Ricordiamoci che Jadis vuole due cose: “Armi e scatolette. Scatolette ed armi”

La facilità – se così si può dire – con cui ha accettato l’accordo con Rick, rivelerà presto, forse all’inizio dell’ottava stagione, le vere intenzioni della donna e del suo gruppo. La richiesta di armi porta tuttavia inevitabilmente ad Oceanside. D’altronde, chi altri, oltre ai Saviors, le possiede in grandi quantità?

Gli Alexandrini si metteranno in viaggio ed un membro del gruppo, cita la sinossi ufficiale, dovrà prendere una decisione straziante. Questo potrebbe confermare la centralità di Tara nella puntata, ma anche parlarci di altro.

Nella 7×16, l’ultima puntata di The Walking Dead, la tensione salirà alle stelle. Troveremo i Saviors, Negan, Rick e gli abitanti di Hilltop. Conosceremo anche Pick Axe, interpretato da Whit Whitman, che sarà uno dei Saviors. La posta in gioco inizierà ad essere sempre più alta, soprattutto quando le decisioni di ogni comunità inizieranno ad incrociarsi. Rick e gli altri, in particolare, metteranno in scena un piano intricato.

Related posts

Leave a Comment