Cristian Badalamenti, C’è posta per te: (video) Insulti alla madre, il figlio risponde così

Cristian Badalamenti, C'è posta per te

CRISTIAN BADALAMENTI, C’È POSTA PER TE: INSULTI ALLA MADRE, LA SUA RISPOSTA IN UN VIDEO – Cristian Badalamenti ha davvero commosso l’Italia ed ha attirato diverse persone a sé, grazie al racconto della sua storia a C’è posta per te. Molti i commenti di affetto e calore, ma anche di disprezzo nei confronti della madre, Nunzia. In molti, infatti, non si capacitano del comportamento della donna, additandola “fredda“, “distaccata“, per non citare gli epiteti peggiori.

c'è posta per te, video replica del 25 febbraio 2017

Cristian Badalamenti è diventato papà da poco del piccolo Ivan, avuto con la sua Lusy, che intende sposare. Dopo aver condiviso diversi momenti felici a Napoli, con i suoi nuovi “compari”, come li definisce, adesso fa il punto della situazione.

Con un video su youtube, Cristian ha voluto prendere le difese della madre,

“Mia madre è andata via per problemi che aveva con i miei parenti […] l’impotante è che ci siamo ritrovati e ci vediamo”

Interviene anche Giovanni, il nuovo compagno di Nunzia, che ha voluto testimoniare la propria felicità nello stare vicino al giovane ed alla compagna.

“Hanno fatto un gesto importante, sono venuti qui per stare con Lusy e con il bambino e per me vuol dire molto”,

Continua così Cristian, che non transige che si tocchino i suoi affetti più cari. Troppe persone, infatti, hanno approfittato della visibilità del profilo Facebook di Cristian Badalamenti per dare la propria opinione su quanto è accaduto. In questi casi, all’oscuro di ciò che c’è stato e che EVIDENTEMENTE non si è detto durante la puntata di C’è posta per te dello scorso 25 febbraio, bisognerebbe fare solo una cosa: tacere.

Giovanni è stato chiamato ad intervenire nel video in prima persona, per testimoniare che il ragazzo sta dicendo la verità. Un gesto di cuore, sottolinea Cristian, mentre il compagno della madre, Nunzia, ribadisce ancora una volta quando detto in trasmissione. Per lui non c’è alcun problema, gli vuole bene come un figlio. L’importante è che sia felice.

Related posts

Leave a Comment