The Replacement: ci sarà una seconda stagione? I motivi

the replacement

The Replacement, la serie di Joe Ahearne, ideata per la BBC, è ormai giunta alla fine della sua prima stagione. Il finale ci ha mostrato il rapimento di Lia da parte di Paula, mentre Ellen ha preferito andare in overdose con le pillole pur di salvare la sua bambina. Nelle battute finali, Ellen è riuscita a fuggire di prigione e rintracciare Lia, appena in tempo per fare in modo che Paula venga arrestata. Rimangono tuttavia molte domande senza risposta, a partire dal rinnovo dello show: ci sarà una seconda stagione di The Replacement?

the replacement

I rumors a riguardo non sono per nulla positivi, come hanno già avuto modo di sapere i fan americani dello show. The Replacement non potrà infatti avere una seconda stagione, anche se il drama aveva aspettative molto diverse. Lo stesso autore Joe Ahearne ha annullato qualsiasi dubbio riguardo al ritorno della sua creazione.

The Replacement lascerà quindi nel dubbio tutti quei telespettatori che avrebbero voluto un rinnovo, senza considerare che i due protagonisti difficilmente avrebbero potuto coesistere senza un intervento massivo sulla trama.

Ahearne ha inoltre rivelato che secondo il finale originale del drama della BBC, la figlia di Paula, Caris, avrebbe rivelato di essere ancora viva e si sarebbe conosciuta la verità riguardo all’assassino. Per ora Ahearne è impegnato in altri progetti cinematografici: B&B, film definito come “gay thriller”, sarà nelle sale americane a partire da aprile.

 

Related posts

Leave a Comment