Better Call Saul 3, su Netflix l’11 aprile: sinossi, spoiler e promo

Better Call Saul, su Netflix l'11 aprile 2017

Better Call Saul sbarcherà su Netflix l’11 aprile 2017 con la sua terza stagione e tanti cambiamenti. Che cosa succederà a Jimmy, dietro cui troveremo di nuovo il magistrale Bob Odenkirk? Ormai sempre più Saul Goodman, il protagonista dovrà avere a che fare con diverse problematiche, fra cui una che riguarda strettamente Kim. Il personaggio dell’attrice Rhea Seehorn sarà al centro di una trasformazione sentimentale e professionale del nostro Jimmy. Vediamo di seguito la sinossi ufficiale e scopriamo tutti gli spoiler. Dopo il salto, troverete promo e teaser di Better Call Saul 3.

Better Call Saul, su Netflix l'11 aprile 2017

La nuova stagione di Better Call Saul seguirà l’involuzione di Jimmy in Saul, sei anni prima del suo incontro con Walter White. L’avvocato di Albuquerque sta costruendo sempre di più la sua fama come professionista, continuando a completare gli affari migliori del suo parco clienti.

Il precedente capitolo dello show si è concluso con diversi colpi di scena. Determinato ad impedire che il fratello pratichi giurisprudenza, Chuck (Michael McKean) metterà in scena un elaborato piano e registrerà segretamente una confessione di Jimmy riguardo ad un crimine.

Quando Mike (Jonathan Banks) mette gli occhi sul cartello del sociopatico Hector Salamanca (Mark Margolis), un evento imprevisto gli impedirà di premere il grilletto, sollevando più interrogativi su ciò che gli altri protagonisti potranno fare.

All’inizio della nuova stagione di Better Call Saul, ritroveremo Jimmy alle prese con le conseguenze di quanto messo in atto dal fratello. E la sua relazione con Kim, così come l’unione professionale fra i due, non rimarrà di certo immune. Subirà invece un cambiamento mai avvenuto prima d’ora. La minaccia esistenziale imminente, fa vacillare sempre di più la bilancia morale di Jimmy, portandolo fino al limite.

SPOILER

In Better Call Saul 3 avremo modo di vedere diversi volti nuovi nel cast, che verranno introdotti grazie a background significativi e illuminanti. Non mancheranno inoltre i cenni all’universo di Breaking Bad. Gli attori principali, che abbiamo conosciuto finora, torneranno tutti: la vera domanda è tuttavia un’altra.

Chi di Breaking Bad comparirà nella terza stagione dello spinoff? In un’intervista all’Huffington Post, l’attrice Betsy Brandt, che abbiamo conosciuto come Marie Schrader, comparirà con un cammeo. In realtà, alcune voci di corridoio prevedono che sarà Dean Norris, che ha interpretato l’agente della DEA Hank Schrader, a fare la sua comparsa nello show.

Alcuni telespettatori americani si sono concentrati inoltre sulla nuova locandina del format. Le strisce orizzontali richiamano fortemente la tuta carceraria che, seppur antica, rimane nell’immaginario collettivo. Visto che il capitolo precedente si è concluso con la confessione di Jimmy a Chuck, c’è da chiedersi se il fratello sia riuscito a consegnare tutto ai federali.

Come gli appassionati più coriacei sanno già, Better Call Saul vivrà la comparsa anche del candidato agli Emmy Giancarlo Esposito. Non si sa ancora in quanti episodi lo vedremo, né con quanti personaggi dello spinoff riuscirà ad interagire.

Better Call Saul 3, promo

Better Call Saul 3, teaser

Related posts

Leave a Comment