Fortuna Loffredo, news: Raimondo Caputo accusa la compagna

Fortuna Loffredo

FORTUNA LOFFREDO ULTIME NOTIZIE: RAIMONDO CAPUTO ACCUSA LA COMPAGNA – Si è svolto ieri, 29 marzo 2017, il processo a carico di Raimondo Caputo, accusato di aver ucciso nel giugno del 2014 la piccola Fortuna Loffredo. L’imputato ha ottenuto il permesso di fare delle dichiarazioni spontanee ed ha sottolineato ancora una volta che la vera responsabile del delitto sarebbe Marianna Fabozzi.

Fortuna Loffredo

Marianna Fabozzi è indagata per aver nascosto le violenze che l’uomo faceva sulle figlie, oltre che della morte del piccolo Antonio Giglio. Il bambino, figlio della donna, è deceduto nel 2013 cadendo dalla finestra della casa della nonna. Il palazzo è lo stesso in cui abitava Fortuna Loffredo e la sua famiglia. Inizialmente gli inquirenti hanno ritenuto accidentale la morte di Antonio, ma in seguito è stato aperto un fascicolo per omicidio volontario.

“L’ha presa e l’ha buttata, con l’unghia l’ha anche graffiata sulla gamba e sotto l’occhio e su questo non sono stati fatti gli esami”

Rivela così Raimondo Caputo, indicando come co-responsabile anche Angela Angelino, la madre della Fabozzi. Secondo la ricostruzione di Caputo, al momento dell’omicidio di Fortuna, si trovava per strada con una delle tre figlie della Fabozzi. L’uomo verrà ascoltato il prossimo 11 aprile in occasione della nuova udienza, dove interverrà anche la criminologa Roberta Bruzzone.

Related posts

Leave a Comment