Chi l’ha visto video replica 5 aprile: Emanuele Morganti, Sonia Marra e Antonella Lettieri

Chi l'ha visto

CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA 5 APRILE 2017 – Nella puntata di Chi l’ha visto di mercoledì 5 aprile 2017, si parlerà della scomparsa delle gemelline Schepp, di cui non si ha nessuna notizia in seguito al suicidio del padre. Si parlerà anche della morte di Emanuele Morganti e come abbiamo visto nelle anticipazioni, anche degli ultimi aggiornamenti sul caso di Antonella Lettieri.

Chi l'ha visto

Nella puntata di Chi l’ha visto si è approfondita anche la scomparsa di Ying Lei Li, la donna cinese di cui si sono perse le tracce durante una crociera sul Mediterraneo. Si è parlato anche di Emanuela Teverini, scomparsa misteriosamente ormai 17 anni fa, e del giallo di Elena Vergari, che non fa ritorno a casa dal 2005.

Il tribunale di Losanna ha richiesto ai cittadini di farsi avanti: qualcuno ha avvistato le gemelline Schepp, Livia e Alessia? Come abbiamo visto nelle anticipazioni di questa sera, disponibili QUI, il timore che siano state uccise diventa sempre più forte ed in assenza di nuove segnalazioni, i giudici dichiareranno la morte presunta delle due bambine.

Questa sera anche Le Iene Show hanno parlato del caso di Emanuele, grazie all’intervento della sorella del giovane. Melissa Morganti, infatti, ha sottolineato che è colpevole anche chi in questi giorni è andato a piangere negli studi televisivi e non ha pensato invece a salvare il fratello.

“I medici mi hanno detto che non c’era niente da fare. La bestia che l’ha colpito, l’ha colpito per ucciderlo, sapeva dove colpire. Non si poteva nemmeno tentare un intervento, aveva il cervello spappolato. I suoi occhi erano neri e gonfi, era quasi deformato. Al mattino non aveva più attività cerebrale”

A Le Iene è intervenuto anche Gianmarco, che ha sottolineato come quella notte è stato fermato dai buttafuori per evitare che difendesse Emanuele Morganti. Intanto la tensione si fa sempre più accesa ad Alatri, dove in questi giorni gli inquirenti hanno ordinato il ritiro dei fucili in possesso alla famiglia Morganti, per paura che tutto sfoci in nuovi omicidi e giustizia personale.

Clicca qui per vedere il servizio completo a Le Iene Show su Emanuele Morganti

A Chi l’ha visto si è parlato anche del caso di Sonia Marra, la ragazza misteriosamente scomparsa da Specchia nel 2006, un giallo che vede alla sbarra Umberto Bindella, ma il cui processo è stato rimandato già tre volte. Grazie all’intervento dei legali di Bindella, gli avvocati Silvia Egidi e Daniela Paccoi, gli inquirenti hanno acquisito in questi mesi le immagini e le segnalazioni di Chi l’ha visto per stabilire quale sia il ruolo dell’uomo in merito alla scomparsa di Sonia Marra.

L’avvocato Alessandro Vesi, legale della famiglia Marra, punta sul particolare che Sonia avesse fatto il test di gravidanza, il possibile movente che avrebbe portato Bindella ad ucciderla. L’imputato invece ha sempre negato di aver mai avuto dei rapporti completi con Sonia Marra, ma di aver aiutato la ragazza perché la stessa aveva chiesto il suo supporto. A sfavore di Umberto Bindella ci sarebbe in realtà anche un’affermazione fatta dall’imputato ad un amico poliziotto.

“Ho fatto una cosa cattiva, più grande di me e te messi insieme”

Durante il confronto con il poliziotto Giorgio D’Ambrosio, Bindella nega che ci sia mai stata quella telefonata.

CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA DEL 5 APRILE 2017 – Per vedere e rivedere le vecchie puntate della trasmissione di Rai 3, basterà accedere all’archivio del portale dell’emittente, disponibile a questo indirizzo. La puntata di oggi, mercoledì 5 aprile 2017, verrà caricata nella stessa sezione subito dopo la fine della messa in onda.

Related posts

Leave a Comment