Coppa Italia, risultato e come seguire la diretta del 2 giugno (17 maggio)

04.06.2017 Roma-Lazio

COPPA ITALIA, RISULTATO E COME SEGUIRE LA DIRETTA DEL 2 GIUGNO (17 MAGGIO) – Sconfitte indolori per Lazio e Juventus nelle semifinali di ritorno di Coppa Italia, che perdono entrambe per 3-2, ma si qualificano per l’ultimo atto di Coppa Italia 2017. La finale è prevista per venerdì 2 giugno, ma qualora la Juventus dovesse raggiungere la finale di Champios League in programma sabato 3 giugno, la partita sarebbe anticipata a mercoledì 17 maggio. Il match verrà trasmesso quindi di conseguenza su Sky o Premium, anche in streaming grazie ai servizi di SkyGo (per abbonati), NowTV e Premium Play. 

04.06.2017 Roma-Lazio

Lo Stadio “Olimpico” di Roma gremito in ogni posto come non lo era da tanto, e privo delle barriere come chiedevano i tifosi, è stato il teatro della prima semifinale di ritorno tra Roma e Lazio, si partiva dal 2-0 a favore dei biancocelesti. Nella prima frazione di gioco la Roma ha avuto subito l’occasione per passare in vantaggio sprecata in malo modo da Dzeko, ma come spesso accade nel calcio, gol sbagliato gol subito, e al 37′ Milinkocic-Savic porta in vantaggio la Lazio, la Roma quasi allo scadere del primo tempo pareggia con El Shaarawy. Nella ripresa al 56′ Immobile riporta in vantaggio i biancocelesti, l’egiziano Salah con una doppietta al 66′ e al 90′ porta sul 3-2 la Roma che per qualificarsi avrebbe avuto bisogno di fare altre 2 reti, ma a quel punto è ormai troppo tardi e a far festa sono i Laziali giunti alla nona finale della loro storia.

04.06.2017 Napoli-Juventus

Nella seconda semifinale giocata al “San Paolo” di Napoli si partiva invece dal 3-1 a favore dei bianconeri, il grande protagonista della partita è stato “Core ‘Ngrato” Higuain, autore della doppietta decisiva per la qualificazione alla finale della Juventus. Fin dalle prime battute del primo tempo i partenopei hanno attaccato a testa bassa per cercare di rimontare il passivo dell’andata, e l’occasione ghiotta per passare in vantaggio capita al 12′ nei piedi di Callejon ma Neto dice di no. Al 32′ la Juventus passa in vantaggio, rasoterra velenoso dalla grande distanza di Higuain che batte Reina, dopo il gol il Pipita indica la tribuna d’onore, dove siede il presidente De Laurentis, reo di averlo lasciato partire quest’estate in direzione Torino e di averli scatenato contro la rabbia dei tifosi. Nonostante qualche sortita napoletana il primo tempo si chiude 0-1 per i bianconeri. Nella ripresa il Napoli tenta il tutto per tutto, e al 53′ arriva al pareggio con il capitano Hamsik, la gioia del pareggio dura pochi minuti perchè Higuain al 59′ segna il 1-2 che mette quasi in cassaforte la qualificazione. Complice un errore di Neto, al 61′ Mertens segna il 2-2. La Juventus prova a riorganizzarsi, ma al 67’ arriverà anche il 3-2 ad opera di Insigne. A questo punto per qualificarsi il Napoli secondo il Regolamento della Coppa Italia avrebbe dovuto fare altre 2 reti ma nonostante qualche sofferenza la Juventus regge l’urto e si qualifica per la terza volta consecutiva per la finale di Coppa Italia.

Related posts

Leave a Comment