Chi l’ha visto video replica 26 aprile: Mario Junior Manfra e Ciccio e Tore Pappalardi

Chi l'ha visto

CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA PUNTATA DEL 26 APRILE 2017 – Nella puntata di Chi l’ha visto di oggi, mercoledì 26 aprile 2017, Federica Sciarelli si occupa ad inizio puntata delle truffe romantiche. Massimiliano Titone è oggetto di un costante furto d’immagine, con cui vengono messi in atto dei reati da parte di criminali. Questi ultimi individuano le prede, iniziando una corte spietata, fino a richiedere l’invio di soldi.


Il primo servizio di Chi l’ha visto è su Mario Manfra, il padre di Mario Junior Manfra, intervenuto la scorsa settimana in trasmissione. Il programma di Rai 3 ha mandato in onda il momento del ritrovamento dell’auto di Mario Junior Manfra.

Chi l'ha visto

Il corpo è stato ritrovato vicino al luogo in cui si trovava il mezzo, da un passante. Una casualità, ma Mario Manfra non lo accetta. Non transige che un magistrato abbia voluto chiudere il caso.

“Morto per un’overdose di stupefacenti”

Dice a fatica il padre di Mario Junior Manfra, sottolineando che il corpo del ragazzo si trovava a “580 metri di distanza da dove è stata trovata la macchina“. Federica Sciarelli annuncia poi che Chi l’ha visto ha ricevuto una richiesta d’aiuto dalla Polizia cantonale, per via di un rapinatore che ha rapinato una stazione di servizio in Svizzera. L’uomo ha una vaga somiglianza con Igor Vaclavic, il killer di Budrio.

Rossella, cantante napoletana che a 15 anni conosce un altro cantante, con cui fa qualche clip. Inizialmente si propone in un modo, poi diventa aggressivo. L’uomo però la tiene in pugno grazie ad un video con cui la ricatta e Rossella non riesce quindi a lasciarlo.

Chi l'ha visto

Rossella viene presa di mira da quest’uomo, che rivelerà di ricattare altre ragazze. Ad un certo punto, dopo l’intervento, vano, della madre della ragazza, questo ex fidanzato di Rossella fa un video confessione. Ammette di aver diffuso delle false notizie sul suo conto, di aver diffuso materiale infamante sulla ragazza. Tuttavia non è servito per farlo smettere, perché subito dopo il video ha ripreso a molestare Rossella.

Chi l'ha visto

Federica Sciarelli mostra anche la foto di Jesmine, la ragazza di 16 anni scomparsa da Pisa lo scorso 20 aprile. In studio interverrà telefonicamente anche Filippo Pappalardi, il padre di Ciccio e Salvatore Pappalardi, i due fratellini ritrovati morti a Gravina di Puglia.

Chi l'ha visto

Chi l’ha visto si occupa poi del caso di Marianna Cendron. Uno dei tanti misteri riguarda il secondo cellulare della ragazza, mai ritrovato dagli inquirenti. Un testimone, Renzo Curtolo, conferma in un’intervista di Chi l’ha visto, che Marianna aveva due telefonini. I due dispositivi si sarebbero spenti nello stesso momento, nel luogo della scomparsa.

18110626_10212858938137717_1374473254_n

Marianna Cendron aveva davvero i telefonini con sé? Quella sera telefonerà al fidanzato dal telefono del ristorante in cui lavorava. A Michele riferirà di avere dei problemi con il cellulare. Secondo la difesa della famiglia Cendron la posizione di Curtolo presenta alcune contraddizioni. Negli ultimi giorni, inoltre, alcuni giornali avrebbero avanzato la possibilità che Marianna si trovi in Spagna. Una tesi che la famiglia ed i legali rigettano con forza.

18143020_10212858937937712_1587701981_n

Chi l’ha visto parla anche della scomparsa di Domenico D’amato, il ragazzo di 28 anni scomparso da Molinella. Un amante del rapper, il suo mondo. Domenico abita vicino al fratello Tommaso D’Amato, che è stato l’ultimo ad avergli parlato. Il fratello aveva qualcosa di importante da chiedergli, ma sarà l’ultima volta che avrà sue notizie.

Nella puntata di stasera di Chi l’ha visto, Federica Sciarelli si è concentrata anche sul caso di Emanuele Morganti. Nelle vicinanze della scena del crimine è stato ritrovato un particolare oggetto, repertato dagli inquirenti. Rimangono in carcere Michel Fortuna, Paolo Palmisani e Mario Castagnacci. In piazza c’era anche Franco Castagnacci, che ha riferito alla trasmissione che i colpevoli sono i buttafuori.

“Di questa storia c’è qualcosa di grosso. I buttafuori erano accaniti”

Si analizza anche la possibilità che Emanuele Morganti sia stato scambiato per un’altra persona. All’esterno del Miro Club, Gianmarco ha avuto una discussione con Mario Castagnacci per difendere un altro amico, Lorenzo. Avviene tutto qualche minuto prima del diverbio fra Emanuele e l’altro ragazzo.

La trasmissione intervista anche Agire, l’ex fidanzata di Michel Fortuna, che secondo alcuni avrebbe sputato sul corpo di Emanuele Morganti. La ragazza non mostra il suo volto e nega qualsiasi coinvolgimento. Chi l’ha visto si occupa anche della morte di Jennifer Zacconi. Una ragazza di Olmo di Martellago, incinta a 16 anni di un uomo più grande di lei. E Lucio Niero, pur di farla tacere, la strangola e la prende a botte ed infine la seppellisce ancora viva.

Alle telecamere della trasmissione parla Tullio Zacconi, il padre di Jennifer, che contesta la scelta dei giudici di dare a Lucio Niero un permesso premio. Federica Sciarelli ci parla anche di Salvatore Coletta, il ragazzino di 15 anni scomparso insieme al migliore amico, Mariano Farina (12 anni). Sono passati 21 anni da quel giorno, e la famiglia Coletta non conosce ancora la verità.

18155222_10212859166623429_504877397_n

Mariano e Salvatore scompaiono nel nulla un giorno di marzo, a Casteldaccia. Sono giorni in cui si svolge il maxi processo alla mafia, che nei luoghi vicini a quello della scomparsa dei due ragazzini, ha diverse ville. E’ possibile che Salvatore Coletta e Mariano Farina siano entrati in una di quelle case, come successo in precedenza? E’ solo nel 2011 che vengono ritrovati dei pozzi in quelle case, dentro cui vengono rinvenuti dei resti. Adesso le famiglie Coletta e Farina sono in attesa di scoprire se il risultato del DNA confermerà i sospetti.


Altri casi di Chi l’ha visto


CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA DEL 26 APRILE 2017 – Per vedere e rivedere le vecchie puntate della trasmissione di Rai 3, basterà accedere all’archivio del portale dell’emittente, disponibile a questo indirizzo. La puntata di oggi, mercoledì 26 aprile 2017, verrà caricata nella stessa sezione subito dopo la fine della messa in onda.

Related posts

Leave a Comment