Tutto può succedere 2 video replica 27 aprile: Max scopre di essere Asperger

Tutto può succedere 2 video replica 20 aprile

Tutto può succedere ritorna nella prima serata di Rai 1 del 27 aprile con la sua seconda puntata. La trama inizia con quanto è accaduto nel finale precedente, in cui Carlo ha tradito Feven. A questo si aggiungono le crisi fra Alessandro e Cristina, ma anche di Giulia. Il bambino adottivo è arrivato, ma che cosa succederà in famiglia? 

I primi minuti della seconda puntata di Tutto può succedere 2 si concentrano sull’errore di Carlo. Ha capito che Feven è la donna della sua vita e non vuole perderla. Per questo chiude in fretta l’avventura appena avuta, sottolineando che si è trattato solo di qualcosa di fugace. Diversa invece la tensione fra le due madri: entrambe vogliono che l’altra si scusi. Intanto, il padre di Ambra scopre dell’ingaggio di Samuele Bersani. Più tardi, Carlo rivedrà Gabriella a casa di Alessandro, a cui deve chiedere un aiuto per risolvere la lite fra Genet e la madre.

Anche se non ha rivelato i suoi veri sentimenti, Gabriella alla fine decide di non lavorare più con Max. Giulia deve invece fare i conti con il nuovo ruolo di madre adottiva. Dimitri non si dimostra molto socievole ed i due genitori non sanno come comportarsi. Mentre gli adulti sono alle prese con un piccolo incidente con il forno, Federica e gli amici raggiungono la piscina.

Tutto può succedere 2 ci mostra una nuova difficoltà per Lorenzo. Il ragazzo viene fermato mentre risponde ad una richiesta d’aiuto di Federica. Dopo la rivelazione che Carlo ha tradito Feven con Gabriella, Alessandro e la moglie saranno costretti ad affrontare il doloroso argomento della sindrome di Asperger proprio con Max. Nella seconda puntata di Tutto può succedere 2, Giulia deve trovare un modo per avvicinarsi a Dimitri ed a superare le sue difficoltà. Elia e Sara invece ritroveranno la passione e trascorreranno una notte insieme.


Vuoi rivedere la puntata di Tutto può succedere 2 del 27 aprile? Clicca QUI e accedi al portale ufficiale di Raiplay!*

[* l’emittente mette a disposizione il video solitamente entro mezzora dalla messa in onda]

 

Related posts

Leave a Comment