Johnny Depp news: l’attore dal terapeuta, è malato di…

Johnny Depp

Johnny Depp continua a cavalcare le pagine di cronaca, ma questa volta si tratta di motivi “inediti”. L’attore sarà infatti costretto a ricorrere da uno specialista per guarire da un male “moderno”. 

Johnny Depp sta facendo parlare molto di sé in questi giorni, grazie al nuovo capitolo de I Pirati dei Caraibi. Questa volta si tratta tuttavia di un motivo molto diverso, almeno secondo alcune richieste della sua ex società di gestione aziendale.

Johnny Depp è infatti affetto da shopping compulsivo e dovrà ricorrere al più presto da un terapeuta. Per le sue stravaganze, la star è arrivata a spendere una cifra che si aggira attorno ai 2 milioni di dollari al mese: molto di più di quanto avrebbe potuto permettersi. I dati sono stati dati dalla TMG, come riferisce il New York Post, durante l’udienza dello scorso lunedì. La società è stata inoltre abbandonata da Johnny Depp solo nel marzo dell’anno scorso, in seguito alle accuse dell’attore di essere stato tenuto all’oscuro di alcuni investimenti.

Johnny Depp

Jonnhy Depp ha quindi preferito spendere i suoi solti in modo del tutto diverso dal “pagamento tempestivo delle sue tasse”. Così recita la causa contro Depp, che dovrebbe aver speso 75 milioni di dollari solo per mantenere 14 residenze. Fra queste una fattoria di cavalli nel Kentucky e un gruppo di isole alle Bahamas. A questo si aggiungono le 45 auto di lusso ed una fattura di 30 mila dollari al mese per vini provenienti da tutto il mondo.

“Depp non ha ascoltato nessuno, fra cui TMG ed i suoi assistenti, ed ha deciso di finanziare uno stile di vita estremamente stravagante. In definitiva Depp e/o la sorella e la personal manager, Elisa Christie Dembrowski, hanno approvato consapevolmente tutte le spese dell’attore”

Facile comprendere il perché la TMG voglia ora che il tribunale accetti una verifica psichiatrica di Depp.

“Il vino non è un investimento se lo si beve appena si acquista”, osserva nella sua nota l’avvocato Michael Kump

Johnny Depp è solo l’ultima star di Hollywood finito nel mirino dei gestori. Nel 2009, Nicholas Cage ha accusato il suo manager di volerlo rovinare finanziariamente.

Related posts

Leave a Comment