Chi l’ha visto video replica 10 maggio: Freddy Sorgato, il memoriale

Chi l'ha visto anticipazioni

CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA DEL 10 MAGGIO – Nella puntata di Chi l’ha visto di oggi, mercoledì 10 maggio 2017, Federica Sciarelli si concentra su diversi casi di cronaca. Dall’agente penitenziario Sissy Trovato fino alla scomparsa di Silvia Pavia, avvenuta in provincia di Torino. Il programma di Rai 3 mostra anche la trascrizione delle intercettazioni ambientali di Freddy Sorgato e le rivelazioni che potrebbero dare una svolta al caso di Isabella Noventa. La Sciarelli ha dato poi gli ultimi sviluppi sulla caccia a Igor Vaclavic ed il possibile collegamento con la scomparsa di Domenico D’Amato.


Chi l’ha visto approfondisce in apertura di puntata il caso di Sissy Trovato, l’agente penitenziario che si trova in stato di coma in seguito ad un evento misterioso. Le ultime conclusioni della Procura puntano verso il suicidio, ma la famiglia rifiuta di crederlo. Non pensa infatti che la giovane Sissy attraversasse un brutto periodo e la sua ben nota vitalità contrasta con la volontà di uccidersi. Chi l’ha visto parla di nuovo del caso di Silvia Pavia, la donna scomparsa dalla provincia di Torino.

Chi l'ha visto video replica puntata 3 maggio

Ultimamente stava vivendo un brutto periodo ed anche se non era solita scattarsi delle foto, aveva iniziato a farlo. Il fratello rivela infatti in un’intervista che Silvia controllava tramite le foto i cambiamenti sul suo volto, a causa di depressione e farmaci. Le indagini si sono concentrate anche in Val di Susa, dove Silvia ed il compagno Pierluigi Laiolo hanno un appartamento in cui trascorrono diversi periodi. Sono giunte nella redazione di Chi l’ha visto diverse segnalazioni su Silvia e sulla sua presenza a Torino, nelle vicinanze degli ospedali. L’estetista Simona La Rosa conosce molto bene Silvia perché è sua cliente e rivela di averla vista l’ultima volta proprio il giorno della scomparsa.

18447703_10210898587073311_375278199_n

Chi l’ha visto illustra inoltre il memoriale di Freddy Sorgato, presentato ieri in aula. Nelle cinque pagine, il presunto killer di Isabella Noventa descrive nei dettagli di come sia avvenuto il piano per simulare la scomparsa della segretaria di Albignasego. La donna sarebbe morta in seguito ad un gioco erotico, uno di quelli che erano soliti fare. Tuttavia, quest’ultima volta Isabella Noventa si è sentita male ed è morta. Freddy Sorgato invece sarebbe andato nel panico e avrebbe ideato la messinscena non appena raggiunto da Manuela Cacco.

Piero Gasperini è l’ex marito di Isabella Noventa ed ha voluto contestare le dichiarazioni dell’autotrasportatore ai microfoni di Chi l’ha visto.

“L’ennesima onta perpetrata ai danni di Isabella. Una cosa schifosa. Un memoriale di 4 pagine e mezza tesi a minare ancora una volta l’integrità morale di una donna che loro non sanno nemmeno a che livello potesse stare”.

Secondo l’ex marito di Isabella Noventa, non ci sono dubbi che Freddy Sorgato stia mentendo. In casa della vittima non erano presenti quei giochi erotici di cui parla e la stessa Debora Sorgato non si trovava a dormire in casa propria, come affermato nella sua dichiarazione. Chi l’ha visto si concentra anche su di un caso di scomparsa avvenuto a Roma, un 52enne che si è sottoposto ad un trapianto e stava facendo delle analisi. La madre Luciana lo stava attendendo in sala d’attesa ed è stata invece informata dallo staff medico che Marco si è allontanato da solo.

Freddy Sorgato avrebbe rivelato ad un compagno di cella di aver nascosto il corpo di Isabella Noventa in un cassonetto. Tuttavia le indagini non hanno fatto emergere alcun particolare positivo e la madre di Isabella Noventa non può che manifestare la propria rabbia.

“Se lo prendo per il collo [Freddy Sorgato, ndr], se prima non mi dice dov’è mia figlia, non lo mollo. Io sono vecchia e malata perché mi hanno fatto ammalare. Sono stata in ospedale dieci giorni perché ho un buco nello stomaco dal dispiacere che ho passato”

In un altro colloquio con una sua ex fidanzata invece, l’autotrasportatore si mostra sicuro di poterne uscire con poco. Ofelia, la madre di Isabella Noventa, vuole solo sapere dove si trova il corpo della figlia.

“L’unico che ha preso l’ergastolo è stato Bossetti finora, addirittura quello che ha ucciso la fidanzata, che le ha dato fuoco….”

Durante un altro incontro invece, Freddy Sorgato parla della vendita di villa dei Sabbioni e rivela che Isabella sarebbe morta altrove. Paolo Noventa invece crede che ancora una volta il sospettato stia mentendo. Secondo il pm Falcone avviene tutto nel cuore di Padova, dove avverrà la “mascherata” – definita così dallo stesso Freddy – e che inizia prima dell’incontro fra Sorgato e Isabella Noventa. Chi l’ha visto ricostruire interamente il caso, fin dalla simulazione avvenuta nella piazza di Padova.

“Maledetti, brutta razza. Mi vergogno anche di averlo visto, mi vergogno di un uomo del genere”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chi l’ha visto si concentra inoltre su Norbert Feher – Igor Vaclavic e sulla morte di Valerio Verri. La morte della guardia volontaria poteva essere evitata? La figlia Francesca racconta alle telecamere del programma cos’è successo il giorno in cui Valerio Verri e Marco Ravaglia si sono imbattuti nel killer di Budrio. Quel giorno erano presenti nella zona diversi volontari non armati, fra cui Valerio Verri: perché non ordinarne il ritiro?

18424636_10210898576713052_883539721_n

Nella stessa zona in cui sta avendo luogo la caccia all’uomo, è avvenuta una scomparsa. Si tratta del giovane rapper Domenico D’Amato, conosciuto da tutti come Dome Dama. I familiari non hanno più sue notizie da due mesi e non si spiegano il motivo del suo allontanamento. L’evento è collegato con Igor Vaclavic?

Chi l’ha visto parla anche della morte di Giorgiana Masi avvenuta nel 1977, durante una manifestazione dei Liberali. In studio, l’ex poliziotto Giovanni Santone parla dello scandalo che quel giorno lo ha colpito e che l’ha portato a fuggire per 40 anni. Rivela inoltre che la foto messa al centro dell’inchiesta ed in cui viene ripreso con il mitra in mano, è stata scattata altrove.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 


Gli altri casi di scomparsa di Chi l’ha visto


CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA DEL 10 MAGGIO 2017 – Per vedere e rivedere le vecchie puntate della trasmissione di Rai 3, basterà accedere all’archivio del portale dell’emittente, disponibile a questo indirizzo. La puntata di oggi, mercoledì 10 maggio 2017, verrà caricata nella stessa sezione subito dopo la fine della messa in onda.

Related posts

Leave a Comment