Isabella Noventa: Freddy Sorgato, il compagno di cella “È nel fiume” (video)

Quarto Grado - Isabella Noventa

Isabella Noventa continua a rimanere scomparsa. Almeno il suo corpo, ricercato a lungo nella zona in cui potrebbe essere stata sepolta. Durante la puntata di Quarto Grado del 12 maggio, un ex compagno di cella di Freddy Sorgato ha fatto alcune rivelazioni. Dove si trova il corpo della segretaria di Albignasego? 


Quarto Grado mette in luce il caso di Isabella Noventa ed il ruolo di Freddy Sorgato. Durante la puntata è stato intervistato un compagno di cella di Freddy Sorgato e sono emersi alcuni particolari. L’autotrasportatore avrebbe parlato più di una volta del fiume e di aver gettato lì il corpo di Isabella.  La segretaria sarebbe stata avvolta in teli di plastica e zavorrata con delle pietre, perché rimanesse sul fondale.

Durante la trasmissione è intervenuto anche il legale di Debora Sorgato, accusata da Manuela Cacco di essere la reale assassina. In questi giorni si è svolta invece la prima udienza e per la prima volta hanno parlato i due Sorgato. Debora in particolare ha inviato una lettera a Barbara d’Urso, in cui ha preso le distanze dal fratello. Allo stesso tempo Freddy Sorgato si è assunto tutta la responsabilità della morte di Isabella Noventa ed ha confermato il decesso avvenuto a causa di un incidente.

Debora Sorgato ha voluto sottolineare di non essere fredda e diabolica, come sottolineato in molti servizi televisivi. Si dichiara ancora innocente e sottolinea che la sera del delitto non si trovava nemmeno nella villa dei Sabbioni.

“Essendo stato un caso mediatico molto discusso e sicuramente ancora in discussione per molto tempo, ho deciso di scrivere a lei signora D’Urso e dire a tutta l’Italia che non ho ucciso Isabella, che la verità la sanno solo Freddy e Manuela. Ma soprattutto voglio rendere pubblico che per me mio fratello non esiste più, lui mi ha messo in questa situazione e non fa niente per dimostrare la mia innocenza.

Se in questo momento sia Freddy che Manuela stanno guardando la trasmissione è a loro che mi rivolgo e dico: “le vostre menti malate hanno rovinato l’esistenza di tutti noi e delle nostre famiglie, mettetevi una mano sulla coscienza e dite la verità, non è un gioco questo che stiamo vivendo, ma la realtà delle nostre vite”. Chiedo scusa alla famiglia di Isabella”

Freddy Sorgato avrebbe invece rivelato al compagno di cella che le autorità non ritroveranno mai il corpo della vittima. Cosa lo rende così sicuro? Alcune delle ipotesi delle autorità si dirigono verso i pesci spazzino, che potrebbero aver divorato il cadavere di Isabella Noventa. Le indagini degli inquirenti si concentrano anche sui soldi di Freddy e sulle sue disponibilità economiche. Una ricchezza misteriosa, che secondo l’avvocato della famiglia Noventa sarebbe stato acquisito in modo illecito.


Clicca qui per vedere il servizio di Quarto Grado sull’ex compagno di cella di Freddy Sorgato

Related posts

Leave a Comment