Chi l’ha visto anticipazioni 17 maggio: Silvia Pavia e Angela Celentano

Chi l'ha visto anticipazioni

Chi l’ha visto andrà in onda su Rai 3 questa sera, 17 maggio 2017. Il consueto appuntamento con la cronaca italiana e i casi irrisolti vedrà impegnata la conduttrice Federica Sciarelli in particolare sulla scomparsa di Angela Celentano e sulla morte di Silvia Pavia. 


Chi l’ha visto si occuperà nella sua puntata di questa sera del caso di Angela Celentano. La bambina di cui si sono perse le tracce nel 1996 è ancora considerata scomparsa. Negli ultimi giorni ci sono state tuttavia alcune novità, collegate a Celeste Ruiz. E’ infatti questo il nome che negli ultimi anni è stato associato a quello della bambina e che porta fino in Messico. Una pista che gli inquirenti hanno vagliato più volte e che ha portato ad un nulla di fatto. Celeste Ruiz non è infatti Angela Celentano e con la conferma del DNA la famiglia della bambina dovrà fare i conti con un nuovo trauma.

Chi l’ha visto ha approfondito più volte il caso e nella puntata di questa sera ripercorrerà tutte le sue tappe, fin dal giorno della scomparsa. Cos’è successo realmente ad Angela Celentano? Si tratta di un rapimento o è stata uccisa? Molte le domande rimaste ancora senza risposta e che gettano nuovi dubbi. Quel 10 agosto del 1996 la scomparsa di Angela Celentano ha interessato un forte dispiegamento delle forze dell’0rdine. Con il passare delle ore e con alcun indizio su cui indagare, familiari e vicini di casa sono stati sottoposti a numerosi interrogatori. In particolare Rosa, la cuginetta più grande di Angela Celentano. E’ a lei infatti che si attribuiscono doti di chiaroveggenza, per via di una fatidica frase.

“E se domani Angela scompare?”

Disse così Rosa, all’epoca appena adolescente. E così avvenne, ma fu solo un caso. La ragazza ha infatti confermato proprio ai microfoni di Chi l’ha visto che il quesito è nato in modo innocente, per via di una favola raccontata alla piccola Angela.

Chi l'ha visto video replica puntata 3 maggio
Immagine di proprietà di Tuttotv.net

Il programma di Federica Sciarelli si dovrebbe concentrare anche su un altro caso, quello di Silvia Pavia. La donna di 52 anni scomparsa da Torino è stata ritrovata morta nelle scorse ore. Il fratello Carlo ha partecipato a diverse trasmissioni televisive, fra cui Chi l’ha visto, per lanciare un appello e chiedere l’aiuto del pubblico italiano per ritrovare Silvia, ma si è risolto tutto con una tragedia. La donna, residente a Monte Carlo, è stata ritrovata all’interno della propria Fiat 500 nella boscaglia della Val di Susa. Lo stesso da cui si erano perse le tracce ed in cui sarebbe dovuta ritornare.

Le indagini si sono concluse grazie ad una pista: una ricerca che Silvia aveva fatto con il suo smartphone riguardo al meteo di Bardonecchia. Secondo le prime indiscrezioni non sembra che sul corpo siano stati ritrovati segni di violenza e si ipotizza che possa trattarsi di un suicidio. Nella sua auto sono stati ritrovati dei farmaci, gli stessi che forse prendeva per curare la depressione. Eppure emergono altri particolari inquietanti: il medico legale riconduce la morte a 4-5 giorni prima del ritrovamento. Silvia Pavia è scomparsa lo scorso 26 aprile e come sottolinea La Repubblica, questo particolare fa strada ad altri dubbi. Che cosa è successo alla donna e dove si è rifugiata per tante settimane? Il compagno Pierluigi Laiolo esclude che la donna possa essersi cambiata nella loro casa di Beaulard.

“Sono salito nell’alloggio e non mi sembrava ci fosse nulla di diverso”

Secondo le ricostruzioni, Silvia Pavia si sarebbe allontanata alle 10.33 del mattino dal maneggio di San Maurizio Canavese. Alle 14 avrebbe dovuto andare dal parrucchiere, ma ha disdetto. Prima di lasciare il cellulare nell’armadietto del maneggio, si è scattata un ultimo selfie ed ha inviato un sms al compagno. Che cosa è successo dopo e cosa l’ha spinta ad uccidersi molti giorni dopo?

Related posts

Leave a Comment