Chi l’ha visto anticipazioni 24 maggio: Isabella Noventa e Maria Chindamo

Chi l'ha visto anticipazioni

Chi l’ha visto ritorna nel prime time di Rai 3 del 24 maggio con un nuovo appuntamento sui casi di cronaca italiana. Al centro di questa puntata ci saranno le scomparse di Angela Celentano e Maria Chindamo. Federica Sciarelli parlerà inoltre degli ultimi sviluppi sulla morte di Isabella Noventa. 


Chi l’ha visto approfondirà nella sua puntata di mercoledì 24 maggio, il processo in corso per la morte di Isabella Noventa. Sul banco degli imputati il trio diabolico, Freddy Sorgato, Debora Sorgato e Manuela Cacco. Il pm ha richiesto l’ergastolo per i due fratelli, mentre per la tabaccaia l’accusa ha tenuto conto della collaborazione offerta. Secondo il pm inoltre Manuela Cacco non sarebbe intervenuta in modo attivo nel delitto, limitandosi a compiere la famosa messinscena. Per questo per la donna la richiesta si limita a 16 anni di carcere.

Le ultime notizie sul delitto di Isabella Noventa riguarda la richiesta di risarcimento destinata ai familiari della donna. I legali della famiglia Noventa hanno infatti chiesto durante l’udienza preliminare che il trio diabolico paghi 3 milioni e 300 mila euro. Alla richiesta si aggiunge inoltre la mossa di 150 mila euro destinati all’ex marito di Isabella Noventa, Piero Gasparini. Durante l’udienza preliminare svolta oggi, 23 maggio, in aula erano presenti solo Freddy Sorgato e la sorella Debora. Come sottolinea Il Mattino di Padova, Manuela Cacco era invece assente. La prossima udienza sarà inoltre il prossimo 30 maggio, dove gli avvocati dei presunti assassini faranno la loro arringa finale.

A più di un anno dalla scomparsa di Maria Chindamo, Chi l’ha visto ritornerà a parlare del suo caso. Le ricerche della 44enne sono state riprese lo scorso 18 maggio, dopo un’interruzione di diversi mesi. Le autorità hanno perlustrato in particolare le campagne vicine a Laureana grazie all’uso di dispositivi sofisticati. Si cercano eventuali anomalie, come sottolinea La Gazzetta del Sud, ed era stato previsto anche l’uso di una ruspa. Il mezzo tuttavia non dovrebbe essere stato utilizzato. Non è chiaro per ora quale sia stata la miccia a scatenare la riapertura delle ricerche di Maria Chindamo. Negli ultimi giorni tuttavia si è parlato di una lettera arrivata a don Pino De Masi in forma anonima: qualcuno ha rotto il silenzio?

Nello studio di Chi l’ha visto si ritornerà inoltre ad approfondire il caso di Angela Celentano. La bambina scomparsa dal Monte Faito nel ’96 risulta ancora avvolta nel mistero. Come detto più volte, le indagini dovranno ripartire da zero ed andranno analizzate le testimonianze fornite all’epoca dei fatti da conoscenti e vicini di casa. Possibile che la chiave per risolvere il caso si trovi già lì, sotto agli occhi di tutti?

Related posts

Leave a Comment