Chi l’ha visto video replica: Serenella Bini e Andrea Ruotolo | 31 maggio

Chi l'ha visto anticipazioni

CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA PUNTATA DEL 31 MAGGIO – Nella puntata di Chi l’ha visto di oggi, mercoledì 31 maggio, Federica Sciarelli si concentra in apertura su Fabio Matà. Questa mattina, infatti, l’uomo ha confessato l’omicidio della madre a distanza di tre anni dalla tragedia. Maria Concetta era stata vista l’ultima volta alla tomba di famiglia, intenta a pulire la cappella in cui sono stati sepolti i suoi affetti più cari. In passato, Fabio Matà era intervenuto nella trasmissione di Rai 3 per chiedere aiuto e lanciare un appello, il volto rigato dalle lacrime.

Manuela Cacco - Chi l'ha visto

Chi l’ha visto approfondisce inoltre le ultime novità sul caso di Isabella Noventa. Nella giornata di oggi, l’avvocato difensore di Manuela Cacco ha fatto un’arringa di tre ore in cui ha chiesto la piena assoluzione della tabaccaia. Il legale ha inoltre richiesto che la sua assistita possa essere accusata di favoreggiamento e non concorso in omicidio. Secondo gli inquirenti invece, Manuela Cacco avrebbe collaborato in modo consapevole con Freddy Sorgato e Debora Sorgato per mettere in atto l’omicidio. A provarlo è il telefonino usato dalla donna per mettersi d’accordo sul piano assassino, fatto sparire alcuni giorni dopo il delitto.

Pasqualino Soi - Chi l'ha visto

La trasmissione di Rai 3 riprende in carico anche un altro caso, di cui si è occupata in passato. Si tratta della scomparsa di Pasqualino Soi, di Cozzano in provincia di Parma. Un mistero che ancora oggi non trova risposta e che è collegato con un incendio avvenuto nella sua abitazione. Inizialmente gli inquirenti pensano che Pasqualino Soi sia morto fra le fiamme, ma in seguito si scopre che il suo corpo non c’è. Ad alimentare i dubbi, una lettera che l’uomo ha lasciato in una buca delle lettere e in cui fa cenno alla propria cremazione.

Chi l’ha visto analizza anche il caso di Andrea Ruotolo, il ragazzo morto il Albania. Una vicenda particolare e terribile, che si è conclusa con la conferma che Andrea Ruotolo sarebbe stato ucciso. L’autopsia ha rilevato infatti sul suo corpo un trauma dovuto ad un corpo contundente. Sulla tomba del giovane tuttavia è stata lasciata in seguito una lettera, che sembra convalidare le tesi dell’incidente. E’ questa l’ipotesi che gli inquirenti albanesi prospettano ai genitori di Andrea Ruotolo: chi ha scritto la lettera? Il ragazzo potrebbe aver visto qualcosa di sconveniente, che lo ha portato alla morte? Nella lettera si fa riferimento inoltre ad un sacerdote, che Chi l’ha visto ha individuato come esorcista.

Denise - Chi l'ha visto

Chi l’ha visto parla ancora di Denise, la ragazza di 16anni fuggita dal Mondo Piccolo. Una comunità per adolescenti che in passato aveva ospitato Sara Bosco, la 16enne ritrovata morta in un capannone abbandonato di Roma. Alcuni testimoni affermano di aver visto Denise a Bologna in compagnia di una ragazza e di aver assistito ad un loro litigio. La madre ha richiesto ancora l’aiuto della trasmissione di Rai 3 per chiedere aiuto, perché la figlia torni finalmente a casa. Secondo la sua opinione, Denise si sarebbe allontanata sia per l’incompatibilità con la comunità del Piccolo Carro sia perché vuole stare al fianco della ragazza con cui è fuggita.

Prima della conclusione della puntata, Federica Sciarelli richiama alla memoria dei telespettatori un vecchio caso. Silvana Pica è scomparsa ormai da cinque anni, ma il caso si è infittito in seguito alla scomparsa anche del figlio Lorenzo Berghella. Il ragazzo ha combattuto per diversi mesi per ritrovare la madre ancora in vita, ma con il passare del tempo ha perso ogni speranza. Uno stato d’animo forse dovuto alla decisione da parte della Procura di Pescara di archiviare il caso di Silvana Pica. A questo evento sembra essersi aggiunto anche il lutto vissuto da Lorenzo, dovuto alla morte della nonna paterna a cui era molto legato. Dopo aver conseguito la laurea, il figlio della donna non ha più dato notizie di sé e secondo qualcuno si sarebbe trasferito a Londra. Una pista che tuttavia è caduta nel vuoto per via degli accertamenti effettuati dagli inquirenti e rivelatisi negativi.

Gli altri casi di scomparsa di Chi l’ha visto

Questo slideshow richiede JavaScript.


CHI L’HA VISTO VIDEO REPLICA DEL 31 MAGGIO 2017 – Per vedere e rivedere le vecchie puntate della trasmissione di Rai 3, basterà accedere all’archivio del portale dell’emittente, disponibile a questo indirizzo. La puntata di oggi, mercoledì 31 maggio 2017, verrà caricata nella stessa sezione subito dopo la fine della messa in onda.

Related posts

Leave a Comment