Sorelline rom, ultime notizie: scarcerato il presunto assassino

Omicidio Centocelle sorelline rom - ultime notizie

L’omicidio delle sorelline rom, avvenuto nei giorni scorsi a Centocelle, ha sconvolto la popolazione italiana. Le ultime notizie sul tremendo delitto riguardano il rom sospettato della morte delle tre ragazzine. 


Ritorna libero il rom accusato dell’omicidio delle sorelline rom, date alle fiamme mentre si trovavano a bordo del loro camper. Il gip ha convalidato il fermo di Serif Seferovic, ordinando allo stesso tempo la scarcerazione. Il rom era stato fermato lo scorso giovedì a Torino, in seguito ad alcune testimonianze che lo hanno collocato sulla scena del crimine. In particolare, gli inquirenti sono riusciti ad identificarlo grazie ad un video delle telecamere di sorveglianza che riprenderebbe Serif Seferovic nell’atto di lanciare una bottiglia incendiaria.

Lo scorso 10 maggio, le tre sorelline Halilovic stavano dormendo nel camper quando le fiamme hanno avvolto il mezzo impedendo alle giovane vittime di trovare una via di fuga. Come sottolinea Il Mattino, il difensore di Seferovic avrebbe invece affermato che la notte dell’omicidio delle tre sorelline rom il suo assistito non si trovava a Centocelle, ma con la famiglia. L’avvocato Gianluca Nicolini avrebbe infatti collocato il suo cliente nella periferia ad est di Roma, in un parcheggio di Prati Fiscali.

Leave a Comment