Isabella Noventa: Debora Sorgato ha tentato il suicidio? | Chi l’ha visto

Isabella Noventa

Isabella Noventa è stata uccisa da Debora Sorgato? Il particolare è stato discusso nelle ultime udienze e ieri è stato il difensore della donna a fare la sua arringa. L’avvocato Roberto Morachiello ritiene che Manuela Cacco starebbe mentendo e che la sua cliente sia in realtà innocente. Eppure ci sono delle prove che puntano dritto a Debora. Il caso a Chi l’ha visto. 


Debora Sorgato e Manuela Cacco sono ancora in contrasto per la responsabilità della morte di Isabella Noventa. Secondo la tabaccaia sarebbe stata la sorella di Freddy Sorgato a mettere in atto il delitto. Il difensore della donna invece afferma che la Cacco sta mentendo su più fronti. L’avvocato Luca Motta sostiene che Debora Sorgato sia stata coinvolta solo all’ultimo momento nel delitto, messo in atto dal fratello Freddy.

In questo modo spiega anche la presenza della sua assistita in una seconda fase del piano diabolico. Durante la sua deposizione, Debora Sorgato afferma tuttavia di essere andata a dormire presto e di essersi svegliata alle 4 per andare a lavorare. Successivamente ha modificato leggermente la sua dichiarazione, ma ha continuato a negare di essersi sentita con Manuela Cacco. Un particolare che stona con la chiamata trovata dagli inquirenti sui tabulati del cellulare della tabaccaia.

Debora Sorgato afferma inoltre di non aver mai parlato con Paolo Noventa, mentre quest’ultimo ha affermato a Chi l’ha visto di aver ricevuto delle minacce dalla donna. Uno dei difensori della Sorgato afferma che al telefono ci fosse in realtà manuela Cacco e non la sua assistita. Il fratello di Isabella Noventa conosce bene le voci delle due donne: possibile che si sia sbagliato? Secondo l’avvocato Morachiello, la Sorgato non avrebbe inoltre aver avuto alcun movente per il delitto. Viene quindi a cadere quell’odio che l’avrebbe spinta ad uccidere Isabella.

Anche in questo caso il particolare stona con le evidenze. L’investigatore ingaggiato da Freddy Sorgato per pedinare Isabella Noventa, Riccardo Lentini, ha affermato proprio alle telecamere di Chi l’ha visto quale odio e parole ingiuriose avesse riservato alla vittima. Le armi ritrovate in casa della Sorgato inoltre sarebbero attribuibili al tipo di lavoro che fa, in una zona malfamata del Padovano. I legali della sorella di Freddy Sorgato affermano inoltre che in seguito alla deposizione della Cacco, la donna avrebbe cercato il suicidio. Quanto c’è di vero nelle parole di entrambe?

Related posts

Leave a Comment