Omicidio Fortuna Loffredo, ultime notizie: “L’ha uccisa Titò”

Omicidio Fortuna Loffredo, ultime notizie 7 giugno 2017

Omicidio Fortuna Loffredo, ultime notizie: emergono nuovi particolari sulla morte della piccola di Parco Verde, in provincia di Napoli. A parlare questa volta è un compagno di cella di Raimondo Caputo detto Titò, accusato di omicidio e violenza sessuale ai danni della bambina.


Caputo mi ha raccontato di aver abusato delle figlie della compagna e di aver abusato e ucciso Fortuna Loffredo“. Inizia così la rivelazione di Mario Della Valle, ex compagno di cella di Raimondo Caputo. L’omicidio di Fortuna Loffredo vive ancora un rimbalzo di responsabilità fra l’uomo e la compagna Marianna Fabozzi. Quest’ultima è accusata infatti di aver taciuto sulle violenze sessuali perpetrate per anni da Titò sulle figlie.

Della Valle ha raccontato tutto ai giudici della Corte d’Assise di Napoli, che si sta occupando delle indagini per l’omicidio di Fortuna Loffredo. “Caputo e Fabozzi si coprivano a vicenda“, continua. Titò copriva la donna sulla morte del piccolo Antonio Giglio, mentre Marianna Fabozzi taceva sugli abusi che l’orco di Parco Verde avrebbe messo in atto sulle figlie della donna. Antonio sarebbe stato buttato dalla stessa madre dalla finestra, “Cosa che lui sapeva“.

La morte di Antonio Giglio è ancora oggetto di indagine da parte della Procura di Napoli, ricorda Napoli Today. Secondo la ricostruzione di Della Valle, Raimondo Caputo ha richiesto inoltre ai compagni di cella di leggere l’ordinanza con cui veniva accusato dell’omicidio di Fortuna Loffredo. Il detenuto infatti “non sa leggere”. E’ su questo punto che Titò avrebbe corretto un passaggio dello scritto, evidenziando come la morte della bambina sia avvenuto in modo diverso.

“Non è vero, è caduta dal terzo piano”

Sarebbero state queste le parole dell’uomo riguardo alla vera dinamica dell’omicidio della piccola, motivo che ha spinto Della Valle a rivelare tutto ai giudici. Immediata la risposta del difensore di Caputo, Paolino Bonavita, che ha annunciato di voler denunciare l’ex compagno di cella del suo assistito per falsa testimonianza.

Related posts

Leave a Comment