La Regina di Palermo: video replica, l’arresto di Rosy | 16 agosto

La Regina di Palermo | video replica 9 agosto

LA REGINA DI PALERMO, VIDEO REPLICA PUNTATA DEL 16 AGOSTO 2017

Nell’episodio de La Regina di Palermo di oggi, mercoledì 16 agosto 2017, ritroveremo Rosy Abate in Colombia. La donna non ha di certo interrotto il suo collegamento con la malavita ed approfitterà della sua relazione con un uomo per assestare un colpo ad una leader malavitosa. Blanca tuttavia inizierà a cercarla per vendicare la morte del fratello, fino a scovarla fino a Palermo. Rosy Abate è infatti ritornata nella sua terra non solo per sfuggire ai colombiani, ma anche per battezzare il figlio. Una volta sull’isola, riprenderà i contatti con il clan e cercherà di rimetterlo in piedi grazie all’aiuto di don Ruggiero.

La Regina di Palermo video replica | De Silva in fuga

Nel frattempo, La Regina di Palermo ci mostra un De Silva completamente distrutto dalla detenzione in carcere. L’uomo ombra di un tempo non è tuttavia cambiato e impiegherà poco tempo prima di liberarsi. Grazie ad un finto malore, convincerà infatti la Polizia a scortarlo in ospedale, lasciando che i suoi uomini intercettino l’ambulanza lungo la strada. De Silva inizierà così ad intercettare Rosy Abate, mentre Rosario inizia a contestare il ritorno della donna. Vuole infatti eliminarla per sempre e non esiterà a mettere in atto una guerra senza fine.

La Regina di Palermo video replica | La rivincita di Rosy

A farne le spese sarà però la figlia di don Ruggiero, che darà modo a Rosy di stringere un patto con i capi clan. La Regina di Palermo ruberà infatti la discarica dal controllo di Rosario ed in seguito otterrà delle importante informazioni da don Ruggiero. Nel frattempo, Leonardo si ammala e Rosy è costretta a farlo ricoverare d’urgenza, scoprendo che potrebbe essere stato avvelenato. Il quartiere in cui vive il bambino è infatti esposto ad alcuni veleni, collegati direttamente con l’attività illegale della discarica della Abate.

La Regina di Palermo video replica | Il sacrificio di Vito

Don Ruggiero riferirà invece in seguito a Rosy che esiste la famosa lista di Greco, un elenco con i nomi dei politici collusi con la mafia. Questo darà modo a De Silva di temere il peggio e tentare il tutto per tutto per appropriarsi della lista, alimentato dalle pressioni di una procuratrice connivente. La Regina di Palermo non sospetta che a farne le spese sarà proprio il proprio bambino ed il nuovo amante. Vito infatti sceglierà di sacrificarsi pur di permettere a Rosy di mettersi in salvo.

La Regina di Palermo video replica | L’arresto di Rosy

De Silva tuttavia riesce a trovare il bambino e lo preleva uccidendo l’assistente sociale che lo ha in affidamento, mentre i suoi uomini prelevano Rosy per ucciderla. La donna è però diventata intanto collaboratrice di Giustizia ed avrà dalla sua parte la Polizia. Lo scontro con De Silva non si farà attendere: la donna vuole il figlio, il rivale vuole la lista. La situazione sembrerà precipitare quando De Silva farà saltare in aria l’auto in cui si trova Leonardo, ma Claudia riuscirà ad intervenire prima e salvare il piccolo. De Silva si trova ferito, a terra, e l’ufficiale dell’Antimafia impedirà persino che Rosy lo elimini per la rabbia. La donna verrà poi tradotta in carcere, mentre il figlio verrà affidato a Claudia e Calcaterra.


Vuoi rivedere la seconda puntata de La Regina di Palermo? Accedi al portale ufficiale Mediaset, dove troverai la video replica del 16 agosto. 

Related posts

Leave a Comment