Gli Heron Temple conquistano X Factor 2017: una pioggia di sì per il duo (Video)

heron temple

Elettronica, rock e blues, tutto questo sono gli Heron Temple ovvero Vincent Hank & Valerio Panzavecchia. I sì piovono alla fine della loro esibizione e il pubblico apprezza tanto che Mara Maionchi li definisce “già pronti”.

Questo non è necessariamente positivo a X Factor visto che, quando l’imbuto si stringerà, andranno via anche quelli pronti per lasciare il posto a chi può sfondare studiando e mettendo a punto le proprie qualità. Sarà questo il loro caso? I fan sperano di no anche se gli Heron Temple sono già formati e vanno in giro a far eventi e serate.

Sulla loro pagina Facebook ufficiale hanno annunciato l’arrivo del loro primo singolo che hanno messo a punto proprio in questi giorni. I social hanno apprezzato la performance dei due ma sulla pagina Facebook possiamo leggere qualche dettaglio sulla loro biografia:

The Heron Temple nascono a Palermo, con il nome di Iron Sky, nell’estate 2016, da un’idea di Vincent Hank e Valerio Panzavecchia. Una continua ricerca e perfezionamento delle sonorità più moderne, legate però anche alla tradizione soul/rock, porta gli Iron Sky nel 2017 ad un gradino superiore, iniziando a comporre brani propri, influenzati tanto da Chet Faker quanto dalle sonorità più prettamente rock degli ultimi Arctic Monkeys e The Black Keys, passando per Sohn e Paolo Nutini. Decidono così di modificare il loro nome in The Heron Temple, per poter dare il via ai loro nuovi brani inediti

Related posts

Leave a Comment