Einar Ortiz non supera i Bootcamp di XF 11: troppo acerbo? (VIDEO)

22254954_1692258987459088_2048567840846617003_o

Einar Ortiz si presenta ai Bootcamp di X Factor 11 come una delle promesse più grandi di quest’edizione del talent di Sky Uno. In corsa per ottenere una sedia negli Under Uomini di Fedez, si è esibito sul palco con There’s nothing holding me back di Shawn Mendez. Le abilità canore del ragazzo sono indubbie, soprattutto se si considera che è un autodidatta.

Einar Ortiz si è esibito infatti nelle Audizioni di XF 11 senza aver mai affrontato una lezione di canto o un’esibizione. La sua prima performance aveva convinto tutti i giudici del programma per la qualità della sua voce e per via del suo animo trascinatore, che gli aveva permesso di smuovere la folla di spettatori presenti nello studio.

Purtroppo i Bootcamp di X Factor 11 non gli danno la possibilità di procedere. Fedez infatti crede che il concorrente debba lavorare ancora molto sul suo dono, che lo obbliga a questo tipo di responsabilità. Secondo Manuel Agnelli, Einar Ortiz è ciò che mancava negli Under Uomini, dato che è un trascinatore e “in grado di far muovere i c**i”. Prima che Fedez possa prendere la sua decisione, anche Levante cerca di fargli comprendere quale valore aggiunto potrebbe garantirgli il cantante.

Il giudice di XF 11 invece è inamovibile: nei Bootcamp non c’è spazio per Einar e per questo non può proseguire verso gli Home Visit. Il giudice sembra avere le idee chiare sulla squadra che vuole realizzare ed anche per questo non può permettersi di investire troppo tempo su qualità indubbiamente innate, ma ancora da affinare. Una scelta che lo mette in accordo con Mara Maionchi, dello stesso pensiero del collega. Qui di seguito il link con l’esibizione di Einar ad X Factor 2017.

Related posts

Leave a Comment