Suburra La Serie: Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara e Eduardo Valdarnini i tre bad boys

Suburra_cast

Inizia da qui la maratona degli abbonati Netflix di Suburra La Serie. Il primo show italiano firmato dalla piattaforma streaming che parla italiano e da oggi sarà disponibile in ben 190 Paesi.

Una première che mostra i protagonisti della serie e i tre bad boys di questa storia che ci porta all’inizio della tortuosa e sanguinosa strada che ha portato poi allo scandalo di Roma Capitale. Il prequel del film cult firmato da Stefano Sollima, avrà come protagonisti tre giovani attori e promesse del cinema italiano: Alessandro Borghi, Giacomo Ferra ed Eduardo Valdarnini.

Sono proprio loro che presteranno il volto ai tre giovani assetati di potere e rivalsa che saranno al centro delle storie di Suburra La Serie (che presto potrebbe ottenere già il rinnovo per una seconda stagione). Alessandro Borghi si è dovuto spogliare delle sovrastrutture create per il film di Sollima e tornare ad un Numero 8 giovane e ancora poco malizioso rispetto al boss che abbiamo conosciuto.

Dall’altro lato abbiamo lui, Spadino, ad un passo da nozze non volute e combinate, solo per uscire da una famiglia che gli stava stretta. Il principe degli anacleti, un gruppo sinti romani, potrebbe essere davvero la mina vagante e il più sanguinario dei tre personaggi.

Chiude il cerchio il figlio di papà, Eduardo Valdarnini detto Lele. Figlio di un poliziotto e di buona famiglia, il giovane di notte ama spacciare droga e organizzare festini a base di prostitute. Qual è il suo vero volto e cosa avrà in comune con gli altri due?

Related posts

Leave a Comment