Rosy Abate: Dove siamo rimasti? Indizi sulla serie

La Regina di Palermo - Rosy Abate

ROSY ABATE LA SERIE, INDIZI SULLA TRAMA

Rosy Abate la serie si avvicina al giorno del suo debutto, previsto su Canale 5 il prossimo 12 novembre 2017. L’eroina di Squadra Antimafia ritornerà a mettere a ferro e fuoco le strade della sua Sicilia alla ricerca del figlio Leonardo. Grazie allo speciale mandato in onda quest’estate sulla Regina di Palermo, sappiamo che la donna è stata data per morta in seguito al suo periodo di clausura e per via di un corpo carbonizzato che a questo punto appartiene a qualcun altro.

Rosy Abate ha attraversato diverse difficoltà durante tutta la sua vita ed in seguito alla morte di Leonardino ha mostrato chiari segni di follia. E’ stato proprio questo a spingerla in convento, pronta a prendere i voti, e sarà sempre questo particolare a riportarla sui suoi passi. La protagonista del nuovo prodotto televisivo targato Taodue è sicura che il figlio non sia morto come le è stato fatto credere. Leonardino è stato infatti vittima di una vendetta trasversale voluto da De Silva, ma le cose potrebbero essere andate diversamente.

Il promo diffuso quest’estate su Rosy Abate la serie ci ha mostrato chiaramente che la donna telefonerà ad una famiglia, intenta a capire se il bambino che le ha risposto è in realtà Leonardo. Mossa dall’amore di madre ma anche da una crudeltà senza pari, dovuta alla sua militanza nella mafia, Rosy dovrà riuscire a scoprire la verità e ad assicurarsi allo stesso tempo che il bambino – sempre che sia suo – rimanga in vita. Un nuovo nemico si affaccia infatti nella vita della Abate, pronto a spingerla in ginocchio pur di toglierle dignità e potere. Un gioco a cui la Regina di Palermo è stata abituata fin da piccola, ma che ora prevede uno scotto molto più grande da pagare.

 

Related posts

Leave a Comment