Quarto Grado: Video replica, le versioni dei Ciontoli nel caso Vannini | 5 novembre

quarto grado anticipazioni

QUARTO GRADO, VIDEO REPLICA: IL CASO DI MARCO VANNINI

Quarto Grado – La Domenica ha ripreso il suo appuntamento del fine settimana il 5 novembre 2017, in onda su Rete 4. La seconda edizione del programma di Gianluigi Nuzzi ha ripercorso alcuni dei fatti salienti della morte di Marco Vannini, ancora avvolta nel buio. Al centro dell’indagine un’intera famiglia, quella di Antonio Ciontoli: le loro versioni su quanto accaduto quella notte di due anni fa sono state raccolte dai giudici le scorse settimane. Il prossimo 12 novembre verrà invece presentata la perizia, che risponderà finalmente ad un uno dei punti interrogativi più grandi della tragedia. Marco Vannini poteva essere salvato?

Quarto Grado accende le luci su Martina Ciontoli

Una delle deposizioni che hanno sollevato più scalpore è quella di Martina Ciontoli. E’ lei che descrive quanto avvenuto a Marco Vannini la notte della sua morte, una versione che avvalora la tesi del padre Antonio. Quest’ultimo avrebbe infatti sparato al ragazzo mentre si trovavano in bagno, senza alcuna premeditazione. Era normale, a suo dire, che mentre Marco era nudo in bagno la famiglia entrasse liberamente nella stanza. Trovi qui il video sulla versione della fidanzata della vittima. C’era un rapporto di confidenza molto stretto, ha confermato Antonio Ciontoli. Quest’ultimo avrebbe scarrellato senza sapere che la pistola fosse carica, dato che “avrò sparato sì e no due volte in tutto”.

Versioni che non convincono Marina Conte, la madre di Marco Vannini, che ha visto nelle parole della fidanzata del figlio degli elementi poco chiari. Secondo la donna Martina Ciontoli avrebbe mentito su tutta la linea e lo dimostrerebbe il suo cambio di versione rispetto a quanto detto inizialmente agli inquirenti. Un’azione che ha compiuto anche Antonio Ciontoli ed uno dei motivi per cui le intercettazioni fra i vari membri della famiglia sono ancora al vaglio delle autorità.

La versione di Antonio Ciontoli a Quarto Grado

“So di aver fatto una stupidaggine”, ha sottolineato Ciontoli di fronte ai giudici, poco prima di scoppiare a piangere. Il figlio Federico avrebbe inoltre prelevato il bossolo dal bagno senza che nessuno glielo chiedesse. Per evitare che venisse coinvolto nella tragedia, il padre avrebbe omesso inizialmente questo particolare. A questo indirizzo il servizio completo di Quarto Grado su Antonio Ciontoli.

Quarto Grado fa luce inoltre sulla versione di Maria Pezzillo, la moglie di Antonio Ciontoli. Anche nel suo interrogatorio ci sono vari punti oscuri e contraddizioni. Uno dei motivi per cui i legali della famiglia Vannini pensano ad un possibile complotto fra tutti i Ciontoli, volto a nascondere la verità. Trovi qui il video di Quarto Grado sull’interrogatorio di Maria Pezzillo.

Related posts

Leave a Comment