Samuel Storm a X Factor 11, scende di tono. Criticato | VIDEO

samuel storm

SAMUEL STORM AL TERZO LIVE SHOW DI X FACTOR 11 – VIDEO

Samuel Storm è riuscito a proseguire con successo ed è fra i concorrenti di X Factor 11 ad esibirsi al terzo Live Show. Il talent di Sky Uno, in onda giovedì, 9 novembre 2017, ha visto finora gli Under Uomini di Fedez in forte difficoltà, fra assegnazioni contestate e l’eliminazione di Lorenzo Bonamano registrata durante la prima puntata dal vivo.

X Factor Arena continua però ad accendere i riflettori sul 19enne senegalese, che finora ha dimostrato di avere tutte le qualità di proseguire fino alla finale del programma. Il brano scelto da Fedez per il terzo Live Show di Samuel Storm è un brano di Frank Ocean, dal titolo Super Rich Kids. La scelta del coach degli Under Uomini è stata chiara: vuole che Samuel segua i suoi consigli e non si adagi troppo sulle sue capacità, di cui è di certo consapevole.

Samuel Storm è riuscito fino ad ora a conquistarsi un ruolo di primo piano ad X Factor 11, ma il precedente Live lo ha visto in forte difficoltà. Il cantante si è esibito infatti con la tracheite, che ha ostacolato la profondità della sua voce. Il suo compito è quindi di ribaltare le critiche ricevute nell’appuntamento precedente, soprattutto da parte di Manuel Agnelli e di cui abbiamo parlato in questo articolo. Trovi a questo indirizzo il video con la performance di Samuel Storm e qui invece il verdetto dei giudici.

samuel storm x factor 11

Il verdetto dei giudici per Samuel Storm

A fronte di diverse difficoltà dovute al brano, i giudici non si sono espressi in modo positivo per l’esibizione di Samuel. In particolare il concorrente di X Factor 11 è apparso diverso rispetto ai primi Live Show.

Manuel Agnelli: “Ci sono due piani di discussioni. Le tue potenzialità rimangono enormi ed hai il miglior timbro di quest’edizione e poi c’è la performance ed il risultato. La performance non mi è piaciuta, le parti alte non sono state fatte bene. Devi cominciare a fare di più, però secondo me non deve bastare il timbro che hai” .

Levante: “Ti ho visto un po’ triste sul palco, scontento di quello che stavi cantando. Ti capisco. Non ricordo di averti scelto per le macchine, le ballerine. Tu sei quello che ha cantato l’inedito e che ha spaccato il cuore. La scenografia non è coerente con lui. Mi dispiace“.

Mara Maionchi: “Modulazione di voce eccezionale, ma non ti riconosco. Io non capirò un c***o però ti dico che ti ho trovato un cantante alla moda“.

Fedez: “L’assegnazione era molto difficile e in parte mi trovo d’accordo. Samuel veniva da una degenza da cui probabilmente non è guarito del tutto. Non sono d’accordo con il fatto che abbiamo scelto per la scenografia, la trovo una polemica sterile e inutile“.

Related posts

Leave a Comment