L’orfano di Tunisi a Le Iene, l’abbraccio con la nonna | VIDEO

le iene - 14 novembre

ANDREA RIABBRACCIA LA NONNA GRAZIE A LE IENE

Le Iene raccontano nella loro puntata di martedì l’esito della storia di Andrea Samir, il bambino di otto anni che si trova a Tunisi e che ha perso i genitori diverso tempo fa. La nonna Maria abita a Marsala e cerca in ogni modo di avere l’affidamento del bambino. Andrea rimane orfano quando i genitori muoiono in modo tragico a causa di un incidente stradale e viene affidato alla nonna paterna, la madre di Mohamed.

Tramite il suo racconto a Le Iene, nonna Maria sottolinea di aver saputo prima della morte della figlia Giovanna che il marito la picchiava. Uno di questi episodi sarebbe successo proprio il giorno della nascita del piccolo Andrea, un evento che ha spinto Giovanna ad interrompere i rapporti con Mohamed. Secondo il racconto di Maria, il tunisino sarebbe inoltre finito in carcere diverse volte per spaccio di droga, prima del suo incontro con la figlia.

L’unico modo che Maria ha di avere un contatto con il nipote è tramite il telefono. In due anni Samira, la nonna paterna, ha sempre rifiutato di farle vedere il bambino. La paura della donna è che prelevi Andrea e lo porti in Italia, forse sapendo che il tribunale intanto ha deciso di affidare il bambino alla nonna materna.

Le Iene fanno qualsiasi tentativo per aiutare Maria, ma ci sono diversi problemi. Samira infatti ha riferito a tutti i parenti di non far avvicinare la donna per nessun motivo ed in più non esiste alcun indirizzo a cui cercare Samira o il piccolo Andrea. Solo facendo un po’ di ricerche la donna riesce effettivamente a rivedere il nipote, ma non senza problemi. Lo zio infatti non vuole che l’incontro avvenga a causa della presenza delle telecamere de Le Iene, ma alla fine accetta che la donna lo veda da sola e solo di fronte a certe condizioni. Maria infatti non può fare delle foto con il suo telefonino o filmare il video. Adnen l’assicura però che scatterà qualche fotografia con il proprio cellulare e che rimarranno a Tunisi, come conferma la pubblicazione successiva delle immagini sul suo profilo social. Il video con il servizio de Le Iene sul piccolo Andrea verrà inserito in questo spazio non appena disponibile. 

Related posts

Leave a Comment