Gomorra 3, anticipazioni 24 novembre: dalla morte di Malammore al ritorno di Ciro

Gomorra 3 riparte da un addio importante, quello di Malammore, e dalla fuga di Ciro l’Immortale pronto ad espiare le sue colpe. Violenza, scontri e drammi caratterizzano la prima puntata di Gomorra 3 ma il pubblico è già pronto a guardare il seguito, la seconda di questa stagione.

Genny torna a Secondigliano per fare la parte del figlio ferito e pronto a vendicare suo padre ma, in realtà, non solo lascia fuggire Ciro quando avrebbe potuto ucciderlo, ma fa fuori anche Malammore, braccio destro di suo padre. La vecchia guardia muore con lui e la stessa serie lo sottolinea con un balzo in avanti di un anno.

LE ANTICIPAZIONI DELLA SECONDA PUNTATA

Dopo il salto temporale, troviamo Genny papà pronto ad accogliere l’amato suocero (che lui stesso ha fatto finire in carcere) a casa ma Patrizia ha qualcosa da dirgli: Scianel si prepara a far sentire la sua voce da dentro il carcere e questo mette Genny in agitazione. Cosa farà una volta fuori la nostra protagonista? Patrizia sistema i suoi fratelli fuori da Napoli e torna a fare la vita di prima, anche lei adesso è interessata alla malavita?

Nella seconda puntata di Gomorra 3 sicuramente rivedremo anche Ciro ormai rintanatosi in Bulgaria dove gestisce un club e qualche piccolo, losco, affare locale. Qualcosa lo riporterà presto a Napoli forse lo stesso Genny che ha armato la sua mano per far fuori suo padre e poi Malammore?

Correlati

Leave a Comment