Licia Gioia, il giallo della morte del Maresciallo di Siracusa | Chi l’ha visto

Licia Gioia - Chi l'ha visto

LICIA GIOIA, IL MARESCIALLO DI SIRACUSA: OMICIDIO O SUICIDIO? 

Chi l’ha visto approfondisce la morte di Licia Gioia, il Maresciallo dei Carabinieri di Siracusa morto in circostanze misteriose. I genitori della donna credono infatti che sul decesso ci siano molti punti oscuri, a partire dal presunto suicidio. Secondo gli inquirenti e quanto affermato dal marito Francesco Ferrari, un poliziotto, Licia Gioia si sarebbe infatti inflitta due colpi d’arma da fuoco. I soccorsi tuttavia vengono avvisati solo diversi minuti più tardi. La prima telefonata fatta da Ferrari riguarderebbe infatti l’ex moglie ed in seguito un amico e solo in ultima battuta il 118.

I punti oscuri nel caso di Licia Gioia

Licia Gioia in quel momento era ancora viva? Agli inquirenti, Francesco Ferrari avrebbe raccontato che la donna avrebbe prima sparato alla sua gamba e poi si sarebbe suicidata con due colpi di pistola. Il medico legale tuttavia ha rilevato che il primo sparo ha ucciso la donna sul colpo e che non avrebbe quindi potuto sparare la seconda volta. Il secondo sparo inoltre sarebbe avvenuto a distanza di diversi minuti dal primo: la tesi è che Licia Gioia abbia cercato invece di sfuggire a qualcuno. La posizione in cui è stata ritrovata la donna è infatti innaturale e non compatibile con un suicidio. Come un’escoriazione rilevato sulla mano della vittima, come se avesse voluto proteggersi il volto. Il medico legale Giuseppe Iuvara sottolinea infatti alle telecamere di Chi l’ha visto che la traiettoria del proiettile indica che lo sparo è partito dall’alto verso il basso. Anche questo elemento è insolito per un suicidio, dato che il gesto sarebbe innaturale.

La morte di Licia Gioia: indagato il marito poliziotto

Francesco Ferrari inoltre avrebbe cambiato diverse volte la sua versione su quanto avvenuto quella notte. Nega tra l’altro quanto affermato dai genitori della moglie, ovvero che li avrebbe sempre tenuti a distanza e che il giorno della morte non avrebbe fatto una torta per il figlio del poliziotto. Questo elemento agli occhi di papà Erasmo sarebbe indicativo del fatto che la figlia non volesse suicidarsi. Francesco Ferrari intanto è indagato per l’omicidio di Licia Gioia ed a dicembre vivrà l’udienza che potrebbe confermare i sospetti oppure smentirli. A distanza di appena otto mesi dal matrimonio fra i due, erano diverse le liti interne alla coppia. Questa la versione della famiglia della donna, smentita invece dal poliziotto e marito del Maresciallo.

Related posts

Leave a Comment