Morte di David Rossi, a Le Iene una lettera conferma l’omicidio | VIDEO

david rossi - le iene

LA MORTE DI DAVID ROSSI, UNA LETTERA CONFERMA LA TESI DELL’OMICIDIO: IL SERVIZIO A LE IENE

La morte di David Rossi continua ad essere un mistero, ma Le Iene stanno premendo con i loro numerosi servizi perché venga fatta chiarezza. Secondo la famiglia, la vittima e capo delle Comunicazioni dei Monti dei Paschi di Siena non avrebbe avuto alcun motivo per suicidarsi. Questa è infatti la tesi della Procura di Siena, che cozzerebbe con alcuni elementi presenti nel referto del medico legale, come le ecchimosi e i lividi che farebbero pensare invece ad una colluttazione. Il colpo di scena finale è una lettera ricevuta in questi giorni dalla vedova di David Rossi e che confermerebbe la tesi dell’omicidio. Tutto parte da una testimonianza raccolta dall’avvocato Luca Goracci, come abbiamo approfondito qui in questo articolo. Un testimone infatti lo avrebbe contattato e gli avrebbe riferito di aver visto il corpo di David Rossi poco dopo la caduta e di essere stato aggredito poco dopo, fino a spingerlo verso la fuga.

Si parla inoltre di un colpo d’arma da fuoco, in una zona che per stessa definizione della Procura è molto frequentata. Eppure nessuno avrebbe sentito nulla. Le Iene sottolineano comunque che non c’è alcun riscontro con quanto affermato dal testimone fantasma all’avvocato Goracci, soprattutto perché il video della sorveglianza appare manomesso secondo il perito che lo ha analizzato. Il mistero sulla morte di David Rossi aumenta a causa della ricezione di questa lettera da parte della vedova e firmato “un vigliacco”. Questa persona sarebbe infatti in procinto di morire e conferma nel testo che quella notte sarebbero stati sparati due colpi d’arma da fuoco. Clicca qui per vedere il servizio de Le Iene sulla morte di David Rossi. 

Related posts

Leave a Comment