Bernard Ross, scomparso a Londra | Chi l’ha visto

bernard ross - chi l'ha visto

BERNARD ROSS, L’EX IMPIEGATO UEFA SCOMPARSO A LONDRA: IL CASO A CHI L’HA VISTO

Bernard Ross è al centro della puntata di Chi l’ha visto di mercoledì, 6 dicembre 2017. Il londinese ha fatto perdere le sue tracce da alcune settimane e l’Interpol lo sta cercando in tutta l’Europa, anche in Italia. La moglie sottolinea alle telecamere di Rai 3 che Bernard Ross potrebbe essersi voluto allontanare per via di un forte stress maturato l’anno scorso, a causa delle pressioni maturate nel suo lavoro con la Uefa.

La morte racconta inoltre di un episodio tragico avvenuto mesi prima, in cui lei e i figli lo avevano sentito battere la testa contro il muro. Nel tempo era diventato ossessivo e paranoico, ma non ha mai ricevuto alcun aiuto dalla Uefa. La società non si è mai espressa a causa della motivazione individuata dagli specialisti per la malattia di Bernard Ross: il lavoro. Di recente, il londinese aveva avuto un leggero miglioramento grazie alle cure ricevute, ma in seguito è crollato ancora una volta. L’anniversario di quanto avvenuto anni prima alla Uefa ricade tra l’altro in questi giorni e l’evento potrebbe averlo portato verso un nuovo vortice di disperazione.

Bernard Ross scompare alla fine lo scorso 18 ottobre, riferendo alla moglie di voler andare a fare visita alla sorella. In realtà non è mai arrivato a casa della sorella e non ha mai stabilito un incontro con la familiare. Le ultime tracce lo vedono a bordo di un treno diretto a Parigi e poi a Marsiglia, fino alla successiva Germania. Le segnalazioni si fermano tuttavia alla Francia e la moglie crede che Bernard possa aver voluto raggiungere l’Italia per via del legame dovuto alla madre, di origini nostrane.

Correlati

Leave a Comment