Abusato da un cantante famoso, Le Iene parlano del caso di Matteo | VIDEO

ABUSATO A 16 ANNI DA UN CANTANTE FAMOSO, IL CASO DI MATTEO A LE IENE

Continua lo scandalo che ha colpito il mondo dello spettacolo, che nelle ultime settimane ha messo alla gogna diversi attori e registi e non solo del panorama italiano. Le Iene hanno raccolto una nuova testimonianza, che questa volta parla di un campo diverso dello spettacolo. Matteo, oggi più che adulto, afferma infatti di essere stato abusato da un cantante famoso. L’inviata de Le Iene ha voluto vederci chiaro, perché non è raro che in questi casi rimangano i dubbi sulla possibile veridicità di chi afferma di aver subito delle violenze.

Le Iene hanno chiesto quindi consiglio al dottor Zappalà, un esperto degli interrogatori proprio in situazioni delicate come queste. L’inviata segue quindi ogni step, iniziando dapprima a chiedere che Matteo contestualizzi dove e quando si sarebbe consumata la presunta violenza. L’uomo risale quindi a quando aveva 16 anni, quando frequentava l’alberghiero. Sempre su consiglio di Zappalà, l’inviata chiede ogni minimo dettaglio.

“Ha iniziato ad accarezzarmi la spalla, la schiena e poi è andato giù nella coscia, fino a che non mi ha aperto i pantaloni”.

Matteo in quel momento ha capito che sarebbe stato abusato dal cantante. La paura di quei minuti gli impedisce però di opporsi. Descrive infatti come sarebbe stato girato in pochi attimi e costretto a vivere l’esperienza sessuale. Per capire se stia dicendo la verità, se davvero Matteo sia stato abusato, Le Iene gli fanno ripercorrere l’evento traumatico a ritroso. Secondo Zappalà infatti chi mente è incapace di compiere questa operazione. La vittima tuttavia dimostra di non cambiare alcuna versione.

“Non devo più avere paura di ascoltare una sua canzone”.

Dopo essere stato abusato, Matteo è diventato più aggressivo e quanto ha vissuto ha compromesso anche le sue relazioni sentimentali e non. Secondo il criminologo intervistato da Le Iene il racconto di Matteo è lineare, ma non è escluso che possa aver mentito. In questo caso dovrebbe essere non solo un abile ingannatore, ma anche deciso a diventare popolare grazie a questo scandalo.

L’inviata de Le Iene hanno deciso quindi di approfondire il caso, partendo proprio dall’albergo in cui Matteo ha lavorato in quel periodo. Dopo aver percorso il locale in lungo e largo, l’unico errore compiuto dal protagonista di questa tragedia è il numero della camera. Per il resto ha dimostrato di ricordare tutto, dalla posizione della camera fino alla disposizione degli arredi interni. Il ragazzo rivela infine anche il nome del vip che avrebbe abusato di lui, ma il programma per cautela ha oscurato le sue parole. Clicca qui per rivedere il video con il servizio de Le Iene sul ragazzo abusato dal cantante famoso. 

Related posts

Leave a Comment