Biotestamento, finalmente la legge: il servizio de Le Iene su Dj Fabo | VIDEO

biotestamento - le iene

BIOTESTAMENTO, DA ENGLARO A FABO: IL SERVIZIO DI GOLIA PER LE IENE

Nella puntata de Le Iene del 17 dicembre, Giulio Golia ha approfondito la recente approvazione del biotestamento. La legge stabilisce che il malato può finalmente mettere per iscritto le proprie volontà, con la certezza che vengano rispettate. Il programma ricorda infatti il caso Englaro, ma anche la morte di Dj Fabo e la sua lotta contro quella che riteneva l’ennesima ingiustizia. L’attenzione per il caso è ancora alta, dato che Marco Cappato, leader dell’Associazione Luca Coscioni, è ancora sotto processo per aver accompagnato Dj Fabo nel suo ultimo viaggio.

Persino Giulio Golia de Le Iene è stato chiamato in tribunale per testimoniare. In aula è stato mostrato il servizio integrale girato su Dj Fabo e sull’incontro con il conduttore. Il biotestamento è uno dei punti cardine della battaglia di Antoniani, che in seguito all’incidente stradale che lo ha ridotto tetraplegico e cieco, voleva solo essere padrone della propria vita.

Il biotestamento è stato approvato tra l’altro alcuni giorni dopo l’ultimo servizio de Le Iene trasmesso proprio su Dj Fabo, alcuni fotogrammi in più rispetto ai video mandati in onda nelle puntate precedenti. In aula viene ripercorsa la decisione di Dj Fabo, la sua determinazione a voler scegliere il proprio destino.

“Andrò via col sorriso, andrò via libero”.

L’inviato de Le Iene sottolinea inoltre che Valeria, fidanzata di Dj Fabo, ha fatto fatica ad assistere a tutto il video. In aula è stato ascoltato anche Marco Cappato, accusato di aver aiutato il ragazzo a suicidarsi. Un diritto che rivendicano in tanti, 15 mila casi in Olanda e 450 se si considerano solo le richieste ricevute dall’Associazione.

Anche se il biotestamento è un traguardo, la legge prevede la sedazione palliativa. Ovvero la possibilità di sospendere la nutrizione forzata, che implica anche l’attesa di un tempo indefinito, in previsione che sopraggiunga la morte. Le Iene sottolineano inoltre che il biotestamento può essere preciso oppure prevedere solo la persona a cui si vuole affidare ogni decisione medica. Clicca qui per rivedere il servizio de Le Iene sul biotestamento. 

Related posts

Leave a Comment