Gemma Galgani a Uomini e Donne: l’audio rivelatore con Giorgio | Video

Uomini e Donne

UOMINI E DONNE, PUNTATA DELL’11 GENNAIO: VIDEO DI GEMMA GALGANI

Avevamo lasciato Gemma Galgani, indiscussa protagonista del trono over di Uomini e Donne, alle prese coi suoi tentativi di riconquista di Giorgio Manetti. Maria De Filippi ha mandato in onda l’audio del discorso intercorso tra la dama e il cavaliere durante un ballo avuto nella puntata precedente.

Si è sentita chiaramente la donna elemosinare un bacio all’uomo, puntando tutto sul fatto che si avvicinavano le vacanze di Natale. Il gabbiano era sembrato piuttosto imbarazzato e voleva evitare un gesto del genere. “Non vorrei illuderti”, le aveva detto Giorgio.

Al rientro nello studio di Uomini e Donne, Tina Cipollari ha dichiarato di sentirsi piuttosto imbarazzata per il comportamento avuto da Gemma Galgani nel corso del ballo. Gran parte del pubblico ha applaudito l’intervento dell’opinionista. La donna ha perso la sua dignità? La conduttrice del programma è intervenuta per difenderla, sottolineando come fosse ormai chiaro il sentimento della torinese nei confronti del toscano.

Eppure l’uomo è sembrato piuttosto interessato a conoscere l’ultima arrivata per lui: la siciliana Maria Gabriella. La bionda 43enne ha colpito il gabbiano. Gemma Galgani non è apparsa particolarmente infastidita dalla scelta del suo ex. Forse la dama crede di avere ancora qualche chance con lui?

Dal parterre qualcuno vuole capire perché la torinese continui ad andare dietro a Giorgio. Secondo Maria De Filippi la donna è semplicemente innamorata. Gemma è convinta che il cavaliere non la stia illudendo. Alcune sue vicine di sedia però pensano il contrario.


Uomini e Donne: dove rivedere il video dell’11 gennaio con Gemma Galgani

Vuoi rivedere la puntata di Uomini e Donne (Trono Over) dell’11 gennaio 2018? Clicca qui per accedere al portale ufficiale di WittyTv dove troverai tutti i contenuti multimediali dello show*

[* il video è disponibile di solito entro mezzora dalla messa in onda]

Correlati

Leave a Comment