Anna Rosa Fontana, a Le Iene la storia di un delitto annunciato | VIDEO

Anna Rosa Fontana, ignorata e uccisa dall’ex compagno: il video del servizio de Le Iene

Nella loro puntata dell’11 febbraio, Le Iene ripercorrono la storia di Anna Rosa Fontana, uccisa dall’ex compagno di fronte ad uno dei due figli, Vito. La mamma Camilla ha parlato con l’inviata del programma di Italia 1, sottolineando come la figlia abbia subito tante violenze da parte del suo futuro carnefice. Poco prima del delitto, Anna Rosa richiede infatti l’intervento delle autorità perché impaurita dai continui appostamenti del suo aggressore.

Anche in questo caso, la telefonata della donna cade nel vuoto. Così come tutti i dettagli del suo caso, tanti e troppi perché rimanessero inascoltati. Un omicidio annunciato, sottolineano Le Iene, che poteva essere evitato se solo le richieste d’aiuto della donna fossero state ascoltate. Sfortunata con gli uomini, Anna Rosa Fontana ha i primi due figli da un matrimonio che finisce con la fuga dell’uomo. Vito e Antonio li dovrà crescere da sola, così come farà con la terza figlia.

All’epoca Vito aveva solo sette anni: assiste alla morte della madre, avvenuta in modo brutale. Anna Rosa Fontana verrà uccisa infatti con oltre dieci coltellate. Sarà infatti il bambino a chiedere l’aiuto della nonna Camilla, così come farà l’ex compagno della vittima subito dopo. All’arrivo dei soccorsi, Anna Rosa è ancora viva e riesce a riprendersi. Nonostante le denunce, Paolo Chievo non verrà incastrato per le sue azioni ed è per questo che metterà in atto la sua vendetta.

Come un fiume in piena, viene strangolata mentre il suo aguzzino le vomita addosso tutto il suo dolore. Ancora una volta, Anna Rosa riesce a sfuggire, dopo aver inviato un sms alla madre. Grazie a questo nuovo evento, le autorità di Macerata impongono a Chievo di stare lontano diversi metri dalla donna, ma non sarà sufficiente. L’uomo infatti avrebbe dovuto essere controllato a vista dai Carabinieri, ma riuscirà a trovare alloggio nelle vicinanze. Saranno giorni di un terrore che culminerà con l’omicidio di Anna Rosa Fontana, in seguito a quattro chiamate fatte alle autorità.

Gli ultimi attimi di vita della donna rimarranno nel ricordo del figlio Antonio e della fidanzata per sempre. Il ragazzo vede infatti Paolo Chieco seguire Anna Rosa ed aggredirla. Sarà la fidanzata del figlio della donna a trovare la forza di chiamare le autorità e di richiedere il loro intervento veloce. Lo stesso Antonio chiamerà una seconda volta, mentre la terza telefonata verrà fatta da un vicino di casa, un Carabiniere non in servizio. A quel punto Anna Rosa Fontana è già morta. Rivedi il video con il servizio de Le Iene sull’omicidio di Anna Rosa Fontana, “Un femminicidio annunciato”

Correlati

Leave a Comment