Amore Criminale: Video replica, la storia di William Pezzullo | 18 febbraio

Amore criminale, puntata del 18 febbraio: la storia di William Pezzullo

Nella sua puntata del 18 febbraio, Amore Criminale racconta la tragedia vissuta da William Pezzullo. Si tratta del ragazzo di Travagliato aggredito con l’acido dall’ex fidanzata Elena Perotti. Una storia che non avrà mai fine e che inizia quel giorno di settembre del 2012. In apertura di puntata, Amore Criminale racconta invece grazie a Matilde D’Errico quanto accaduto all’avvocato Consuelo Ronzani, specializzata in violenza di genere ed a sua volta vittima di stalking e violenze. La legale ha infatti vissuto un incubo a causa dell’ex compagno, che non ha esitato a ricorrere alle maniere forti, alle manipolazioni ed alla brutalità pur di sottometterla. Un vortice da cui Consuelo Ronzani è riuscita a sfuggire solo grazie alla determinazione ed alla consapevolezza di vivere un amore sbagliato.

Amore Criminale racconta grazie alla voce di Veronica Pivetti quanto accaduto a William Pezzullo. All’epoca barista, quel giorno di settembre il ragazzo non immagina che ad attenderlo fuori casa ci sarà l’ex fidanzata Elena Perotti ed il complice Dario Bertelli e che verrà presto sfigurato in volto. La sua relazione con la donna è finita da alcuni mesi, dopo quasi due anni di tormenti e pedinamenti. La Perotti arriva persino a fargli credere di essere in attesa di un figlio nato dal loro amore, pur di trattenere William al suo fianco. Riuscirà così a manipolarlo, ma quando rivelerà di aver perso il figlio, il barista inizierà a comprendere di essere caduto nella sua trappola.

Elena Perotti intanto non si ferma e continua a perseguitare l’ex fidanzato con ogni mezzo. E’ rimasta inoltre di nuovo incinta e sarà al nono mese quando metterà in atto il suo piano diabolico. Convince infatti il complice ad aggredire fisicamente William Pezzullo ed infine lei lo investe con un secchio di soda caustica. Infine lo lascia per terra, urlante e con la pelle che piano piano inizia a sciogliersi. Le condizioni del ragazzo sono gravi, tanto che non è solo il suo volto, orrendamente sfigurato, ad essere stato interessato dall’acido. Anche una grande parte del suo corpo, che presenta ustioni importanti.

Nonostante il trauma subito, William Pezzullo dimostrerà di non volere vendetta e di essere lontano dal rancore. Vorrebbe solo la serenità di tutti, ma anche di poter usufruire di un fondo che gli permetta di accedere alle cure necessarie. Dopo essere stato aggredito con l’acido, William si è dovuto infatti sottoporre a 30 operazioni, fra impianti alle orecchie ed agli occhi. Elena Perotti invece non ha dovuto trascorrere uno solo degli otto anni di carcere a cui è stata condannata. Alcune settimane fa, però, i giudici hanno deciso di toglierle i due figli perché considerata inadeguata al ruolo di mare. Guarda e riguarda su Raiplay il video di Amore Criminale con la storia di William Pezzullo, sfigurato dall’acido per mano dell’ex fidanzata.

Correlati

Leave a Comment