Omicidio Jessica Faoro, qual è il ruolo della moglie di Garlaschi? | Chi l’ha visto

Omicidio Jessica Valentina Faoro, il ruolo di Veronica Emanuele: il caso a Chi l’ha visto

Chi l’ha visto concentra la sua puntata del 21 febbraio 2018 sul ruolo di Veronica Emanuele. Si tratta della moglie di Alessandro Garlaschi, il tranviere che nei giorni scorsi ha confessato l’omicidio di Jessica Valentina Faoro. Ad alimentare i dubbi sono alcune delle dichiarazioni della donna, che al momento dell’omicidio non sarebbe stata presente nella casa di via Brioschi. Garlaschi infatti l’accompagna dalla suocera dove trascorrerà la notte, come riferirà agli inquirenti. In quei momenti quindi Garlaschi sarebbe stato da solo con Jessica Valentina Faoro, che in precedenza aveva richiesto l’intervento delle autorità per alcuni comportamenti ambigui del 39enne.

Veronica Emanuele tuttavia riferirà che Jessica si trovava in casa per fare delle iniezioni di insulina al marito, come avevano già fatto altre ragazze in precedenza. Un particolare che stona con il compito di stiratrice che le era stato affidato dal tranviere alcune settimane prima. Una testimone intervistata da Chi l’ha visto afferma inoltre vi aver visto la madre di Veronica nelle ore vicine all’omicidio, mentre si trovava da sola nella sua abitazione. La moglie di Garlaschi quindi non si trovava in casa in quel momento, mentre la stessa testimone afferma di averla vista in seguito mentre entrava nella casa della madre.

Tutto ciò avviene alle 7.40 del mattino, un orario insolito se si pensa che avrebbe dovuto trascorrere lì la notte precedente. Venti minuti dopo arriva la telefonata di Alessandro Garlaschi, che l’avvisa di quanto avvenuto a Jessica. La donna, la madre di quest’ultima e il tranviere entrano quindi in via Brioschi. Appare ancora più strano che la moglie non sapesse nulla delle intenzioni del 39enne, visto che persino i colleghi sapevano delle sue intenzioni. In una conversazione via chat, due colleghi infatti parlano di quanto accaduto. Il tranviere aveva affermato di voler consumare, di voler approfittare della 19enne. Jessica Valentina Faoro è rimasta quindi vittima di una trappola già organizzata.

Correlati

Leave a Comment