L’amante prete rovina una famiglia: a Le Iene il marito tradito | VIDEO

L’amante prete e il marito tradito: il servizio di Matteo Viviani de Le Iene

Le Iene e Matteo Viviani approfondiscono una questione spinosa nella loro puntata del 4 marzo 2018. Si parla di un amante prete e di un marito tradito, che ha sorpreso la propria moglie a letto con un certo don Franco. L’incontro della coppia con il sacerdote avviene in Chiesa, dove presto marito e moglie diventano esempio di unione di fronte al resto della comunità. Eppure don Franco continua a frequentare la casa del cittadino di Rovigo, una presenza che crea più di qualche sospetto agli occhi dell’uomo. Quest’ultimo scopre infatti un giorno che il prete è diventato l’amante della moglie, dopo aver visto un rapporto fisico fra la donna ed il sacerdote grazie al buco della serratura della camera da letto.

Don Franco intanto nega tutto e il marito tradito decide di esporre tutto al Vescovo. Quest’ultimo lo tranquillizza, sottolineano Le Iene, ed afferma che si occuperà personalmente del sacerdote, invitando il marito ad occuparsi invece della donna. Il tutto si risolve tuttavia con un buco nell’acqua perché nessuno degli alti prelati della Chiesa decide di intervenire in via diretta. Anzi, gli viene richiesto di non creare scandali e di non parlare con nessuno di quanto accaduto. Le Iene rivelano inoltre che dopo diverso tempo, don Franco viene invitato dal Vescovo a prendersi un periodo di riposo. Grazie all’intervento de Le Iene, don Franco arriva a mostrare del pentimento per quanto provocato nel matrimonio di Luca. Il sacerdote però è convinto che i problemi della coppia fossero fin troppo importanti e che andassero al di là del suo errore. Le Iene intervistano quindi un ex prete che dopo aver capito di volere una relazione con una donna, ha deciso di abbandonare l’abito talare e di diventare padre di famiglia.

Alle telecamere de Le Iene, Fiorenzo rivela infatti di essere rimasto sconvolto in particolare dalla ricezione di una lettera di una parrocchiana, in cui affermava di essere innamorata di lui. Fiorenzo decide quindi di prendersi una pausa di riflessione per tre anni ed in seguito con il Vescovo concorda di sospendere il sacerdozio per un anno, durante il quale trova lavoro e matura la propria decisione. Agli occhi di Fiorenzo, don Franco potrebbe aver deciso di non prendere una posizione significativa solo per sfruttare i vantaggi dell’essere prete. In quanto sacerdote, può infatti proteggersi dal “male di vivere” ed evitare di prendersi le sue responsabilità. Rivedi su Mediaset On Demand il video con il servizio di Matteo Viviani, “Quando l’amante di tua moglie è il prete”. 

Correlati

Leave a Comment