Biondo ad Amici 17, video percorso del rapper: dall’ingresso al serale passando per Emma Muscat

Un percorso tortuoso ma sempre in discesa e con il favore del pubblico. Biondo ad Amici 17 ha conquistato tutti sin dall’inizio: per il suo look, il suo modo di fare e le sue canzoni. Da Deja vu in poi è stato un elenco di successi che il pubblico ha apprezzato e che sono già in rotazione in radio.

Le cose sono migliorate, almeno per lui, con l’arrivo del provvedimento disciplinare e i famosi “festini” che lui stesso organizzava coinvolgendo anche altri suoi colleghi.

DAL PROVVEDIMENTO ALL’ACCESSO AL SERALE

La rovente questione gli è costato alcuni giorni di pausa e poi il cambiamento che lo ha visto protagonista. Biondo ha deciso di mettersi di impegno e non solo scrivendo nuove canzoni ma anche cercando di risolvere i problemi di intonazione che lo hanno sempre frenato e che lo hanno portato allo scontro con i professori e, in particolare, con Carlo di Francesco. Clicca qui per vedere il video di presentazione.

Il percorso di Biondo è stato fatto anche di momenti esilaranti a partire dalla presunta cotta per la sua “coach”, Annalisa Scarrone, e finendo poi alla liason con Emma Muscat.

La sua ammissione al serale è stata fortemente voluta da Rudy Zerbi pronto a fare ostruzionismo in attesa del sì per il rapper. Clicca qui per vedere il momento del suo ingresso al serale.

BIONDO, LA SUA BIOGRAFIA

Biondo è nato nel 1998 e vive a Roma con il padre, la madre e la sorella. Sognava di fare il cuoco e di diventare come Carlo Cracco e si è diplomato quest’anno all’Istituto alberghiero. Ascolta R&B americano e ha pubblicato video su YouTube che hanno ottenuto molte visualizzazioni. Ha cominciato a scrivere canzoni a 16 anni per conquistare quella che oggi è la sua ex ragazza. Si definisce fanatico, testardo e impulsivo. Sta cercando una via più melodica al rap ispirata all’R&B americano. I suoi modelli di riferimento sono Drake, PartyNextDoor, Bryson Tiller. Non teme le critiche, anzi crede siano utili. I suoi pezzi nascono da storie che ha vissuto in prima persona.

Correlati

Leave a Comment