Filippo Di Crosta, Amici 17: il suo difetto fisico un lontano ricordo ma al serale…

Primo serale di Amici 17 anche per Filippo Crosta. Il ballerino è nella squadra dei bianchi ma è stato uno degli ultimi ad ottenere l’accesso per via della mancanza di sostegno da parte di gran parte degli insegnanti e, soprattutto, da parte di Veronica Peparini e Alessandra Celentano.

Le due spesso hanno visto in lui un ballerino poco adatto al lavoro e al sudore ma Natalia Titova lo ha spesso avuto a lezione cercando di spingere oltre il suo limite. Un limite forse non solo mentale ma dovuto anche al suo “difetto fisico” lo stesso che lui ha condiviso con il pubblico già ai casting e lo stesso che lo hanno tenuto lontano dal palco che conta.

Le due insegnanti saranno uno scoglio duro da superare soprattutto alla luce del fatto che sono proprio i professori a scegliere chi supererà la prima fase e passerà alla seconda. Filippo sarà tra questi? Clicca qui per vedere il video di presentazione.

FILIPPO DI CROSTA, BIOGRAFIA

Filippo è nato nel 1991 e vive ad Afragola con i genitori e la sorella. Ha iniziato a studiare danza a 12 anni, facendo prima classica e moderna e poi anche hip hop. Ama studiare tanti stili, ma nel moderno si sente se stesso. È nato con un difetto fisico che gli ha precluso molte strade ma non gli ha vietato di continuare ad esprimersi attraverso la danza. Vuole diventare un grande ballerino e anche un coreografo. Si definisce generoso, leale, sognatore, ma anche lunatico e disordinato. Nella puntata di sabato 31 marzo Filippo ha conquistato la maglia verde del Serale ed è entrato a far parte della Squadra Bianca.

Correlati

Leave a Comment