Massimiliano, vegetale per colpa di un tombino (Le Iene – Video)

Massimiliano - Le Iene

Le Iene raccontano la drammatica storia di Massimiliano, un ragazzo ridotto come un vegetale per colpa di un tombino. Una sera infatti Massimiliano finisce contro un palo della luce con la testa, a causa di un tombino sconnesso presente in una strada di Roma. Eppure anche se un colpevole dell’incidente c’è, il ragazzo e la famiglia sono costretti a pensare alle cure di tasca propria. Nessuna assicurazione infatti ha provveduto a risarcire la famiglia, nonostante sia stato confermato che il ragazzo è invalido al 100%.

LA STORIA DI MASSIMILIANO A LE IENE, RIDOTTO COME UN VEGETALE DA UN TOMBINO

La famiglia di Massimiliano racconta quanto avvenuto alcuni anni fa per colpa di un tombino di Roma. Il ragazzo stava accompagnando un amico quando finisce con il motorino sopraelevato rispetto al livello della strada. Come sottolinea l’esperto Gianluca Penta, l’incidente non è dovuto alla velocità di Massimiliano. Diversi testimoni tra l’altro confermano che il ragazzo viaggiava entro i limiti consentiti dalla legge. E questo nonostante il Comune di Roma abbia dichiarato fermamente che a causare lo stato vegetativo di Massimiliano è stato solo il tombino. Dichiarazioni che l’assicurazione delle strade della Capitale nega su ogni punto.

Dopo aver cercato invano un dialogo, Filippo Roma de Le Iene chiede l’incontro con il Sindaco Virginia Raggi perché si interessi della storia di Massimiliano. Sono trascorsi tre anni dall’incidente ed ancora nessuna notizia: si smuoverà qualcosa adesso? La speranza continua a rimanere intatta, anche se la famiglia del ragazzo si è dovuta trasferire a Torino per riuscire a curarlo al meglio. Puoi rivedere su Mediaset On Demand il servizio di Filippo Roma de Le Iene sulla storia di Massimiliano.

Correlati

Leave a Comment