Il Capitano Maria, il riassunto delle puntate

Rai 1 logo

Il Capitano Maria è andato per la prima volta in onda su Rai 1 lo scorso 7 maggio ed ha riscosso un discreto successo. Gli ascolti della prima puntata sono stati di oltre 7 milioni di telespettatori con il 28,5% di share, mentre nella seconda puntata sono stati registrati più di 6,1 milioni di telespettatori e il 25,8% di share. Un ottimo inizio per il gioiello di punta di questa stagione ed un goal indiscusso per l’emittente pubblica, che è riuscita a superare la controparte Mediaset. Il merito è di certo del mix di adrenalina, azione e mistero infusi nella trama de Il Capitano Maria: di seguito e in breve il riassunto delle puntate finora trasmesse.

Il Capitano Maria, le puntate della fiction di Rai 1

PRIMA PUNTATA – La protagonista decide di trasferirsi da Roma in Puglia per aiutare la figlia Luce. L’adolescente è finita infatti in un brutto giro di amicizie e spera così di poterla riportare sulla retta via. Arrivate in città, Luce viene colpita dai numerosi ricordi sulla morte del padre. Un incidente tragico che il Capitano Maria non riesce ancora a spiegarsi. Il ritrovamento di un bambino con una cintura esplosiva sarà solo l’inizio di una catena di eventi, che spingerà la protagonista a correre ai ripari. Intanto il Tenente Enrico continua ad avere contatti via internet con un’abile hacker, non sapendo che si tratta di Annagreca. La ragazza è una compagna di classe di Luce, dalla mente brillante soprattutto in ambito matematico.

Si scopre in seguito che la famiglia mafiosa locale, i Patriarca, hanno intenzione di far esplodere la scuola se il boss del clan non verrà liberato. Dopo aver tentato il tutto per tutto, Il Capitano Maria intuisce che può solo evacuare l’edificio. Il giovane Filippo sarà d’aiuto per trovare un tunnel sotterraneo che porta fino all’esterno. Luce però si è appartata con un compagno di classe e rischia di non uscire in tempo. Annagreca riuscirà ad impedire l’esplosione all’ultimo secondo, chiedendo l’intervento del fratello Vitaliano: il sicario dei Patriarca verrà ucciso senza che nessuno sappia la verità su quanto accaduto. Il riassunto nel dettaglio della prima puntata de Il Capitano Maria.

SECONDA PUNTATA – Luce decide di fuggire di casa per via delle continue incomprensioni con la madre. Il Capitano Maria invece cerca di scoprire di più su chi ha ucciso l’uomo dei Patriarca e l’uomo che ha messo la cintura addosso al piccolo Tariq. Quest’ultimo però diventa il bersaglio dei Patriarca, che chiedono all’uomo degli aquiloni di ucciderlo. Una veggente svelerà poi a Maria che in realtà gli ultimi eventi sono collegati con la morte di Guido e che Luce potrebbe conoscere informazioni utili. La ragazza però entra nella comunità dei ragazzi perduti gestita da Annagreca, che sente di avere un debito con lei per via dell’aiuto che Guido le ha dato in passato.

Anche Filippo è costretto a fuggire di casa perché indicato come criminale e sarà lui a fare in modo che Luce trovi il gruppo di hacker. I Patriarca però diventano sempre più spietati, soprattutto in seguito alla morte del boss. L’anziano fa solo in tempo a rivelare a Maria di essere a conoscenza di un collegamento fra il clan e la morte del marito Guido. In seguito ad una sparatoria fra i criminali e gli hacker di Annagreca, Luce decide di non tornare a casa. Riccardino invece viene inserito grazie a Yuri, un compagno di classe di origine russa, nel gruppo di bambini perduti guidati dall’uomo degli aquiloni. I dettagli sul riassunto della seconda puntata de Il Capitano Maria.

TERZA PUNTATA – Annagreca è decisa a portare avanti la sua personale guerra contro i Patriarca. Il clan invece cerca ancora un modo per eliminare la hacker ed il gruppo di ragazzi che gestisce con il fratello Vitaliano, per impedire che possano continuare a rappresentare una minaccia. Intanto, Luce decide di non ritornare a casa e di seguire Filippo. Il Capitano Maria invece cerca un modo per rintracciare la figlia e così scopre che Annagreca in realtà ha cambiato nome diversi anni prima. Era il marito infatti a gestire il suo caso e quello del fratello, per sottrarli alla vendetta dei Patriarca. In tutto questo il piccolo Riccardino continua a trovarsi fin troppo vicino al pericolo. L’uomo degli aquiloni è stato smascherato ed ora teme che i bambini possano parlare. Ulteriori informazioni sul riassunto della terza puntata de Il Capitano Maria.

QUARTA PUNTATA – Nell’ultima puntata de Il Capitano Maria, vedremo la protagonista sempre più vicina a Dario. Quest’ultimo decide infatti di aiutarla anche di fronte ad un nuovo problema: Riccardino si è ammalato in seguito al furto nei container del porto, a causa dei materiali tossici che ha rubato ai Patriarca. Annagreca invece ha deciso di mettere in atto il suo personale piano: sposerà Tancredi, ma solo per poter distruggere il clan dal suo interno. Tancredi però ha già intuito le sue intenzioni. Nel finale de Il Capitano Maria, la protagonista riuscirà inoltre a dare un volto al mandante dell’omicidio del marito.

Correlati

Leave a Comment