Annalisa Minetti si racconta prima di esibirsi nello studio di Ora o Mai Più 2019. In particolare ci svela che cosa è accaduto in seguito alla vittoria centrata a Sanremo nel ’98. Ancora oggi la sua doppietta fra Big e Campioni fa discutere il pubblico, soprattutto perché si tratta del primo caso in cui un artista si è aggiudicato la supremazia in entrambe le categorie. Senza te o con te le ha regalato una vita diversa da quella a cui era abituata, ma anche una certa presunzione. Lo dimostra quello schiaffo ricevuto dal padre per aver rifiutato la cotoletta cucinata dalla madre. E solo perché a quanto pare preferiva il filetto dei ristoranti. Scopriamo invece come è andata nella prima puntata di Ora o Mai Più 2019 per la concorrente.

Annalisa Minetti a Ora o Mai Più 2019: i tanti motivi della sua assenza

Quel gesto così decisivo l’ha obbligata a riflettere molto sulla sua vita e sul cambiamento della sua personalità. Non è di certo questo il motivo per cui ha detto arrivederci alla musica, quanto la nascita della sua primogenita. Ed in seguito la seconda figlia, data alla luce da poco e che le ha attirato addosso diverse polemiche. Gli anni passano, ma le malelingue non hanno ancora trovato nuovi argomenti per attaccarla. Tutto a causa della sua cecità, incredibile a detta di molti e non di certo in senso positivo. Subito dopo la sua prima esibizione, parte della giuria ha applaudito alla cantante ed il pubblico si è lanciato in una standing ovation. In particolare Donatella Rettore si è schierata dalla sua parte, manifestandole a suon di applausi tutto il proprio affetto.

Il duetto ed il punteggio finale

Annalisa scopre durante le prove che il suo coach sarà Toto Cutugno, che considera un Maestro e un po’ uno zio. Hanno già cantato insieme in passato ed in questa nuova occasione ci regalano un duetto con la canzone Gli amori. Seconda classificata al Festival di Sanremo subito dopo Gli Uomini Soli dei Pooh. L’applauso del pubblico arriva subito dopo l’attacco della Minetti, a cui si aggiunge una conferma per i giudici della bravura della concorrente.

Il voto di Marcella Bella è 8, anche se non apprezza le voci troppo acute. I Ricchi e Poveri premiano invece con un 10, mentre per Ornella Vanoni la performance è stata da 8. Puntualizza però che Annalisa ha strillato durante le parti alte e le suggerisce di scaldare di più la voce. Red Canzian invidia l’allieva al collega per la sua bravura e per adesso si limita ad un 8, sicuro che negli appuntamenti successivi renderà molto di più.

Annalisa Minetti in duetto con Gli amori

8 anche per Orietta Berti, che spera di poter alzare di un punto nelle fasi successive. D’accordo con i colleghi anche Fausto Leali, che assegna un 9, ed infine un 10 da parte della Rettore. Prima di scoprire il totale, Cutugno interviene e dà ragione agli altri giudici. A quanto pare anche durante le prove l’avrebbe rimproverata per lo stesso motivo. Il punteggio totale dei giudici è 61, che diventa un 8 che la fa finire a pari merito con De Marinis. Il pubblico le assegna invece un 5, che si trasforma in 13 nella classifica finale, dove la troviamo al terzo posto. Puoi rivedere il video con il primo duetto su Raiplay, accedendo alla puntata di Ora o Mai Più 2019 al minuto 02:15:30.